La RAMstar Studios ha annunciato oggi di essere al lavoro su di un nuovo prequel del Mago di Oz, cult movie del 1939 a sua volta basato sul romanzo per ragazzi di L. Frank Baum. Il progetto in cantiere sarà la trasposizione del romanzo del 1991 scritto dall’autore Donald Abbot, che si occuperà anche dello script del film, diretto invece da Cole S. McKay, già collaboratore in film come Cloverfield o Transformers 3.

In modo simile a quanto fatto da Il grande e potente Oz di Sam Raimi nel 2013, How the Wizard Came To Oz racconterà la storia del mago circense Oscar Diggs e di come questo venne trasportato nella Terra di Oz, divenendo il Mago del titolo e incontrando Dorothy, protagonista della storia originale.  Il film è già totalmente finanziato, con un budget di 35 milioni di dollari. Al momento si sta lavorando al casting e la produzione ha contattato Nathan Fillion per il ruolo da protagonista. Le location del film includeranno Los Angeles e l’Australia.

Di seguito il post della RAMstar via Facebook: «Il nostro prequel sarà dark e vietato ai minori. Sarà migliore del film Disney di Raimi e si baserà sul romanzo di Donald Abbot. Stiamo pianificando un sequel e, se tutto andrà bene, vorremmo arrivare a quattro capitoli totali. Sarà tutto ambientato prima dell’arrivo di Dorothy. Speriamo sarà di vostro gradimento!». E il poster promozionale:

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA