Il viaggio del cast di Hunger Games sta per volgere al termine con l’imminente arrivo nelle sale de Il canto della rivolta – Parte 2, ma tra anteprime internazionali e promozioni varie, Jennifer Lawrence, Liam Hemsworth e Josh Hutcherson stanno avendo modo di rivelare qualcosa di più sull’ultimo capitolo della saga nata dalla mente di Suzanne Collins.

«È agrodolce», rivela Hutcherson, che nei film interpreta Peeta Mellark: «È stato per quattro anni una parte davvero importante della mia vita, quindi adesso suona un po’ strano il fatto che non ci sarà più in futuro. Allo stesso tempo, però, dopo tutto questo tempo, sono pronto ad andare avanti e gettarmi nel prossimo progetto. Sono davvero eccitato».

L’attore ha poi parlato approfonditamente di Peeta: «La cosa che più amo di lui è la sua lealtà. È davvero genuino. Sin dall’inizio ha sempre combattuto per ciò in cui credeva e non voleva assolutamente diventare una pedina del gioco intorno a lui. Mi identifico in questo e mi sento allo stesso modo anche io. La cosa che invece mi piace meno di Peeta è, forse, il fatto che gli ci sia voluto così tanto tempo per rivelare a Katniss i suoi veri sentimenti. Un colossale spreco di tempo. Avrebbe dovuto metterci molto meno».

Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 2 uscirà nelle sale il prossimo 19 novembre. Ecco la video intervista di Entertainment Weekly:

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA