Con un comunicato ufficale la Lionasgate ha dato il via alle riprese di Catching Fire, il sequel di Hunger Games che in Italia si chiamerà La ragazza di fuoco. Confermati tutti protagonisti (Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson e Liam Hemsworth), come pure torneranno nei rispettivi ruoli Lenny Kravitz, Elizabeth Banks, Stanley Tucci, Donald Sutherland, Toby Jones e Woody Harrelson. New entry invece saranno Philip Seymour Hoffman (il nuovo Capo Stratega Plutarch Heavensbee), Sam Claflin (Finnick Odair), Jena Malone (Johanna), Lynn Cohen (Mags), Meta Golding  (Enobaria), Patrick St. Esprit (Romulus Thread) e Jeffrey Wright (Beetee).

Le riprese si svolgeranno ad Atlanta e nella natura ancora incontaminata delle isole Hawaii, sia nelle spiagge che nella foresta, location perfetta per ambientare i nuovi giochi

Questa la trama de La ragazza di fuoco: Dopo essere sopravvissuti agli Hunger Games con uno stratagemma che ha spiazzato il pubblico e gli Strateghi, ma che soprattutto ha aperto una nuova pagina del libro nero del Presidente Snow, Katniss e Peeta – gli innamorati sfortunati del Distretto 12 – si apprestano al Tour della Vittoria, che svelerà loro i primi focalari di rivolta della nazione di Panem nei confronti della dispotica Capitol City, che ogni anno costringe 24 ragazzi (due per ognuno dei distretti) a partecipare a un brutale reality show, che prevede un solo superstite. Uno strumento di controllo e terrore per mantere schiavo l’intero Paese. Katniss e Peeta sono involontariamente divenuti simbolo della ribellione, che sta prendendo piede a partire dai distretti più poveri e oppressi. Snow non può tollerarlo, ma non può nemmeno rendere i due ragazzi dei martiri. Così, per la 75ª edizione degli Hunger Games, ha in serbo per tutti una bella sorpresa.

Hunger Games: La ragazza di fuoco uscirà in Italia il 22 novembre 2013, in contemporanea con gli Stati Uniti.

Fonte: Lionsgate

© RIPRODUZIONE RISERVATA