L’estate è finita, e si ricomincia il solito tran tran. Ma le uscite home video di settembre sono parecchie e importanti, senza dubbio fonte di distrazione efficace dal quotidiano. Prima di tutto, gli immancabili cinecomic, con The Amazing Spider-Man 2: Il potere di Electro, seguito dal Godzilla, reboot colossale di Gareth Edwards, 12 anni schiavo, premiato con la statuetta di Miglior film agli Oscar 2014, e le emozioni di Lei, di Spike Jonze con uno straordinario Joaquin Phoenix.
Si accelera quindi con i ritmi indiavolati di Need for Speed e The Raid 2: Berandal, per poi spaventarsi con le atmosfere horror di Oculus e La stirpe del male. Senza dimenticare le diaboliche strategie del Kevin Spacey in House of Cards, e il genio di Miyazaki in Principessa Mononoke.

The Amazing Spider-Man 2 – Il potere di Electro

Marc Webb torna a raccontare le avventure di uno dei più amati supereroi Marvel nel secondo capitolo di una saga che prevede una trilogia principale, seguita dagli spin-off su Venom e i Sinister Six (al momento gli unici confermati di un progetto che vorrebbe essere molto più ampio). Il sequel vede un Andrew Garfield sempre più indaffarato a coniugare la sua doppia vita e la relazione con Gwen Stacy (Emma Stone, sua fidanzata anche nella vita, dettaglio che ha reso la chimica tra i due coinvolgente). Amore e supereroi è un connubio complicato, e il film parte da questa base romance per alzare l’asticella dell’azione a livelli siderali, grazie all’introduzione di villain come Electro e il Green Goblin, rispettivamente interpretati da Jamie Foxx e Dane DeHaan. A intrecciarsi tra uno scontro e l’altro – e tra spettacolari effetti speciali (un gioiello per gli occhi la scena ambientata a Times Square, primo incontro tra Spidey ed Electro), la storia personale di Peter, che scava nella morte dei suoi genitori per svelarne il mistero. In America ha diviso la critica, che non ha gradito la tanta carne al fuoco della sceneggiatura. Che è sì complicata, ma anche equilibrata nello sviluppo, aperta poi agli episodi futuri.

Extra Blu-ray:

  • 9 Scene eliminate
  • L’eroismo paga: il making of di The Amazing Spider-Man 2 Il cuore della città: riprese a New York
  • Triplice minaccia: l’attacco dei cattivi

Uscita: 10 settembre

www.universal.it

Godzilla

Dopo Monsters, gioiellino sci-fi low budget, Gareth Edwards si lancia nell’impresa di riportare in vita il Re dei mostri, Godzilla. Icona pop per eccellenza, nata dall’incubo della Bomba, il Godzilla di Edwards è il più grande di sempre, ma il regista non ha badato solo alle dimensioni. Il film è un kolossal raffinato (nulla a che vedere con la versione di Emmerich del ’98), in cui il Mostro è ritratto come un antieroe che si manifesta strada facendo (secondo una modalità simile a quella utilizzata da Spielberg in Lo squalo, citato in alcune scene), in una escalation che porta alla battaglia finale, in una San Francisco devastata e circondata da un’atmosfera crepuscolare, che sa di apocalisse. La trama rispetta tutti i temi cari alla saga originale giapponese, dalle riflessioni sul nucleare al rapporto tra Natura e uomo, sempre colpevole di sfidarla senza rispetto, pagandone le conseguenze. Il risultato assomiglia a un blockbuster d’autore, con un cast autorevole e il giusto tasso di devastazione richiesto dal genere.

Extra Blu-ray:

  • Scene eliminate
  • Scene commentate da Gareth Edwards e Aaron Taylor-Johnson Special Report: The Godzilla Revelation
  • MONARCH: The M.U.T.O. File

Uscita: 18 settembre

www.warnerbros.it

12 anni schiavo

Già di per sé la storia di Solomon Northrup ha dell’incredibile: afroamericano libero, è stato rapito e reso schiavo nell’800, finendo a lavorare in una piantagione dell’America del Sud. Una prigione lunga 12 anni, raccontata da chi l’ha vissuta in un’autobiografia che Steve McQueen ha trasformato nel premio Oscar 2014 (tre statuette, tra cui Miglior film). Un’opera che segna la sua maturazione artistica (dal cineasta coraggioso ed estremo di Hunger, a quello che abbina classico e mainstream), e rinnova la sua collaborazione con Fassbender, qui nei panni di uno dei padroni di Northrup, passionale nel suo sconcertante sadismo.

Extra Blu-ray:

  • 12 anni schiavo – Il ritratto di un’epoca
  • La musica

Uscita: 3 settembre

www.01distribution.it

Need for Speed

Cinema e videogiochi: un legame profondo, crossmediale, che esiste da anni ormai e continua a intensificarsi. Need for Speed è tra gli ultimi figli di questa contaminazione reciproca, tratto dalla celebre saga videoludica ad alta velocità, che vede l’Aaron Paul di Breaking Bad protagonista. La storia è sulla scia dei vari Fast & Furious e degli action “motorizzati”, dove l’attenzione è puntata sulle evoluzioni a 200 all’ora dei bolidi protagonisti. Alla base, una storia di vendetta (deboluccia per la verità) e di corse clandestine, con Michael Keaton a fare da telecronista, manco fosse Guido Meda.

Extra Blu-ray:

  • Ties That Bind
  • Scene eliminate
  • Crash
  • Compilation
  • The Circus is in Town

Uscita: 10 settembre

www.01distribution.it

Gigolò per caso

Gigolò per caso, il film dove Turturro è l’uomo più desiderato di New York. Merito del furbo libraio Murray (Allen), che s’improvvisa mediatore fra ricche donne sole e il suo migliore amico, il timido, Fioravante. Scritto, diretto e interpretato con amore da Turturro, il film è un perfetto, dolce e malinconico esemplare di commedia newyorchese. Alla Woody Allen, ovviamente.

Extra Blu-ray:

  • Interviste al cast
  • Inside Gigolò per caso

Uscita: 18 settembre

www.warnerbros.it

Lei

Commedia malinconica dalle tematiche attuali – la solitudine, l’apatia sociale, il rapporto con la tecnologia – in una cornice fantascientifica dettagliata ma minimale, affascinante eppure mai invadente. In un mondo in cui tutti sono perennemente collegati in remoto con il loro pc, Theodore (Joaquin Phoenix), che di mestiere forgia lettere scritte a mano per conto d’altri, si appiglia a un legame virtuale per compensare la tristezza dovuta alla fine del suo matrimonio. Quando sul mercato viene lanciato OS1, il primo sistema operativo gestito da un’intelligenza artificiale avanzata e semi-senziente, Theodore l’acquista. La IA, Samantha (che in originale ha la voce Scarlett Johansson e in italiano quella di Micaela Ramazzotti), riempie un vuoto nella vita dell’uomo; che, ricambiato, si innamora. Premio Oscar alla sceneggiatura per Spike Jonze.

Uscita: 25 settembre

www.01distribution.it

Principessa Mononoke

Hayao Miyazaki, ahinoi ritiratosi ormai da tempo dalle scene, ha forse raggiunto l’apice della sua filmografia con Principessa Mononoke. La più adulta delle sue opere, racconta di Ashitaka, giovane ma già saggio principe, e della sua lotta per riappacificare uomini, dèi e natura. Uscito nel ’97 (in Italia nel 2000), Principessa Mononoke è ritornato nei cinema italiani nel 2014 in una nuova versione, con dialoghi riadattati da Gualtieri Cannarsi. Capolavoro, l’ennesimo.

Extra Blu-ray:

  • Trailer
  • Trailer americano
  • Storyboard

Uscita: 18 settembre

www.warnerbros.it

The Blacklist – Prima stagione

James Spader è l’uomo più ricercato d’America. Un ex agente FBI che ha rinnegato l’agenzia, fino al giorno in cui decide di costituirsi e collaborare alla cattura di una serie di pericolosissimi criminali.

Uscita: 24 settembre

www.universal.it

The Raid 2: Berandal

Con The Raid, Gareth Evans ha firmato uno dei più soprendenti e dinamici film d’azione degli ultimi anni: combattimenti corpo a corpo coreografati meglio di un balletto, tensione in crescendo, e atmosfere claustrafobiche nell’altissimo e soffocante palazzo in cui l’agente Rama si infiltra per una retata con i suoi uomini. Secondo le regole più classiche della grammatica dei sequel, questo secondo capitolo allarga il tiro e si sposta sulle strade, per una storia di più ampio respiro che per strategia narrativa ricorda il recente Anarchia – La notte del giudizio. Ora si gioca nel campo della criminalità organizzata, l’azione si espande e diventa ancora più cruda e reale, per quanto spettacolare. Da vedere.

Extra Blu-ray:

  • Commento del film con Gareth Evans
  • Gang War – Scena tagliata
  • Incontro con Gareth Evans, Iko Uwais & Joe Trapanese

Uscita: 10 settembre

www.eaglepictures.it

House of Cards – Prima stagione

Gli intrighi di potere e il tumultuoso dietro le quinte della politica americana raccontati dalle geometrie di David Fincher (regista dei primi due episodi) e dal carisma infinito di Kevin Spacey, star assoluta e macchiavellica dell’acclamato show Netflix.

Uscita: 17 settembre

www.universal.it

La stirpe del male

Horror found footage e possessioni demoniache. Accoppiata vista e stravista al cinema, che La stirpe del male ha tentato di arricchire con un prodotto che rispetta in pieno i cliches del genere. Promosso da Eli Roth e sulle tracce di Rosemary’s Baby, racconta la storia di una coppia in viaggio di nozze che si ritrova alle prese con una gravidanza misteriosa, inaspettata e inquietante: l’attesa, infatti, non sarà affatto dolce e la futura mamma ne passerà di ogni, avendo l’Anticristo in grembo.

Uscita: 4 settembre

www.20thcenturyfox.it

Rio 2: Missione Amazzonia

Blu vive insieme a Jewell e ai loro tre piccoli una vita tranquilla nella coloratissima Rio. Ma Jewel pensa che i loro figli debbano imparara a vivere da uccelli liberi e così insiste affinché tutta la famiglia si avventuri nel cuore dell’Amazzonia. Qui Blu non solo dovrà cercare di andare d’accordo con i nuovi vicini, ma anche lottare contro il timore di perdere Jewell e i ragazzi, affascinati dal richiamo della natura. Sequel coloratissimo, a ritmo di samba, con Mario Biondi doppiatore d’eccezione.

Uscita: 4 settembre

www.20thcenturyfox.it

Oculus

Partendo da un suo cortometraggio, Mike Flanagan dirige un horror che finalmente non delude in termini di tensione e colpi di scena, riportando in auge una potenza orrorifica dal sapore “vintage” e nostalgico. Kaylie e Tim Russell sono due fratelli la cui esistenza viene sconvolta dalla morte dei genitori, uccisi dalle forze malefiche sprigionate da un antico specchio. Anni dopo, quando Tim, al tempo accusato dell’omicidio, esce dal riformatorio per ricongiungersi con la sorella, i due daranno inizio alla resa dei conti. La storyline procede su due linee temporali parallele (il 2002, con i protagonisti bambini, e il 2013, il presente), che convergono sempre di più sino a fondersi, grazie a flashback via via più frequenti e intensi. Realtà e finzione che si confondono di continuo e lo specchio è qui da intendersi come simbolo dell’immaginario dei protagonisti, ossia quel mondo di ricordi (o di riflessi, proiezioni della mente) che, attraverso l’oggetto diabolico, li cattura inquadratura dopo inquadratura, innescando uno stato di alienazione totale in loro e nello spettatore. Flanagan ci spoglia di tutte le nostre aspettative e certezze, tenendoci in bilico tra due mondi. Forse l’horror ha trovato un nuovo talento.

 

Uscita: 10 settembre

www.01distribution.it

Non buttiamoci giù

Dal Best Seller di Nick Hornby (About a Boy, Alta Fedeltà), la storia di quattro sconosciuti che, durante la notte di Capodanno, si incontrano in cima al grattacielo più alto di Londra con lo stesso intento, ovvero quello di saltare giù. Questa coincidenza è talmente grottesca da farli desistere temporaneamente e stringere un patto: nessuno dei quattro si suiciderà per almeno 6 settimane, ma la notte di San Valentino si ritroveranno sullo stesso grattacielo per fare il punto della situazione sulle loro vite. Una commedia sull’amore, sull’amicizia e sull’importanza di avere qualcuno con cui condividere qualsiasi cosa, che però non rende giustizia al testo di riferimento, snaturando con toni scanzonati un sottofondo più drammatico.

Uscita: 10 settembre

www.01distribution.it

A Single Shot

Una pallottola per cambiare il tuo destino. E non in senso positivo. È dal fucile di Sam Rockwell che parte il “single shot” del titolo, un proiettile che va a colpire mortalmente non un cervo ma una ragazza. Fatalità che darà inizio a una serie di sfortunati e sanguinosi eventi, anche perché la malcapitata ha con sé una borsa piena di contanti che l’attore, nei panni del cacciatore John Moon, decide di intascarsi per ricomporre il rapporto tormentato con il figlio. Scelta (forse) comprensibile, ma sbagliatissima.

Uscita: 10 settembre

www.universal.it

Riedizioni del mese: Karate Kidd III – Sfida finale + Karate Kid 4

Gli ultimi due capitoli della saga cult (prima del remake con Jaden Smith e Jackie Chan) arrivano in alta definizione. Sensei Miyagi di Pat Romita ruba sempre la scena sia a Ralph Macchio, ancora Daniel LaRusso nel terzo episodio, sia a una giovane Hilary Swank, che nei dieci anni successivi vincerà due premi Oscar. Lo schema narrativo è più che mai classico (l’eroe vince sempre), ma ha fatto la fortuna di un prodotto-icona dei favolosi anni ’80, che si riguarda ogni volta volentieri.

Uscita: 17 settembre

Altre uscite del mese:

Noi 4

Amore oggi

Here Comes the Devil

Allacciate le cinture

© RIPRODUZIONE RISERVATA