È fresca fresca la notizia del ritorno in sala di La donna che visse due volte, prevista dal 21 al 23 ottobre. Ora un altro capolavoro di Alfred Hitchcock, Dial M for Murder – Il delitto perfetto, con Grace Kelly, verrà riproposto in sala, in una versione completamente restaurata, in lingua originale e in 3D. Quando? Lunedì 23 settembre, grazie al lavoro della Cineteca di Bologna, che ha siglato un accordo con Park Circus, che gestisce per Warner Bros. i diritti internazionali del film. Proprio con il cult del maestro della suspence la Cineteca inaugurerà il catalogo di distribuzione dal titolo Il cinema ritrovato. Al cinema, iniziativa che prevede il rilancio di dieci grandi classici, uno al mese, in trenta sala italiane, ogni lunedì e martedì di ogni settimana.

Un progetto che fa bene al cinema e a tutti i suoi discepoli e che rende particolarmente orgoglioso il direttore della Cineteca, Gian Luca Farinelli: «In Italia, a differenza di tutta Europa, il cinema del passato, quello che i francesi chiamano Patrimoine, non ha mai avuto diritto di vita in sala. Lo si può vedere in poche cineteche italiane o nei pochissimi cineclub sopravvissuti: abbiamo creduto che i tempi fossero maturi per compiere un passo importante, quello di aprire una stabile attività di distribuzione per i film restaurati, cominciando da un film, Dial M for Murder – Il delitto perfetto di Alfred Hitchcock, proiettato nella sua versione originale, nel 3D per il quale Hitchcock lo aveva concepito. Un esempio formidabile di Cinema ritrovato. Al cinema».

© RIPRODUZIONE RISERVATA