Qualche giorno fa vi avevamo rivelato che Daniel Radcliffe, alias Harry Potter, sarebbe apparso nudo in una scena di uno degli ultimi due film (di cui ieri vi abbiamo mostrato la prima foto ufficiale) basato sull’ultimo romanzo di J.K. Rowiling (Harry Potter e i doni della morte: Parte I uscirà il 19 novembre 2010; la Parte II il 15 luglio 2011). Oggi, invece, in Rete è approdata la spiegazione dell’indiscrezione. A svelare la notizia della presenza di una scena “piccante”, che metterà in subbuglio il popolo dei potteriani di mezzo mondo, è stato lo stesso regista David Yates, che ha rilasciato un’intervista a Video Business in occasione dell’uscita americana (8 dicembre) delle versioni home video di Harry Potter e il principe mezzosangue (arrivato già in Italia il 17 novembre). I fan statunitensi, tra i contenuti speciali, troveranno la preview dedicata a I doni della morte, che invece in Italia sarà scaricabile tramite la funzione Bd-live (leggi il nostro speciale, per saperne di più) del Blu-ray del sesto capitolo della saga del maghetto (clicca qui per un’anteprima del BD di Harry Potter). Yates, infatti, ha chiarito perché Harry dovrebbe spogliarsi durante il film e qual è il riferimento al testo della Rowling: “Ad un certo punto, Ron ed Harry saranno in procinto di distruggere uno degli Horcrux (gli oggetti che contengono l’anima spezzata di Voldemort, ndr). L’oggetto magico, però, produrrà una visione per distogliere i due amici dal loro intento. Protagonisti della scena saranno Harry ed Hermione avvinghiati in un bacio appassionato. Sarà un’immagine molto sensuale che farà scattare una reazione di Ron (da sempre legato a Hermione in maniera “particolare”, ndr)…”. Insomma, non è ancora chiaro quanto “nudo” ci sarà, ma la dichiarazione basterà di sicuro a far drizzare le antenne dei potteriani… Non ci resta che attendere…

© RIPRODUZIONE RISERVATA