Australia

Hugh Jackman e Nicole Kidman ci accompagnano nelle sconfinate praterie australiane nel kolossal romantico con cui Baz Luhrman ha voluto rendere omaggio alla sua amata terra. Per Australia, epopea-fiume della durata di circa tre ore (e da molti ribattezzato il nuovo Via col vento), il regista ha chiamato all’appello la sua musa di Moulin Rouge! per calarla nei panni della ricca ereditiera inglese Lady Sarah Ashley. Sulla sua strada ha messo anche Hugh Jackman, qui nelle vesti in un aitante bovaro impegnato ad aiutare la donna nell’ardua impresa di mettere in salvo la mandria di bestiame ereditata dal marito. Immagini maestose da godere in alta definizione (il film esce anche in Blu-ray) per un polpettone d’altri tempi che richiama i grandi classici e accontenta i romanticoni.

Yes Man

Jim Carrey torna al suo genere prediletto dopo la sterzata fatta con il thriller soprannaturale Number 23. In Yes Man, diretto da Peyton Reed (Abbasso l’amore), l’attore è Carl Allen, uomo stanco e apatico, abituato a dire di no a tutto e a tutti. Non approva le richieste di prestito che i clienti gli sottopongono, non esce con gli amici e non accetta nessun invito. Niente di niente fino a che a illuminare la sua strada arriva un santone sostenitore della filosofia del “sì ad ogni costo”. Ecco allora che i suoi orizzonti si aprono a un mare di possibilità che, tra disavventure “alla Jim Carrey”, feste a tema e inevitabili paradossi del caso trasformeranno la sua vita, facendogli trovare anche l’amore grazie alla stravagante Allison (Zooey Deschanel). I conteuti extra del Dvd prevedono anche il making of del film, uno speciale, un video musicale e gli errori sul set.

Frost/Nixon: Il duello

Un faccia a faccia televisivo. Un dibattito così memorabile da spingere Ron Howard a raccontarlo in un film. È Frost/Nixon: Il duello, nominato a 5 premi Oscar, che ha riportato sul grande schermo lo storico confronto tra l’ex presidente Usa Richard Nixon e il giornalista televisivo David Frost. Deciso a riabilitare la propria immagine – infangata dall’impeachment – il primo, e in cerca di affermazione professionale, il secondo, i due si danno battaglia ancora una volta davanti all’obiettivo dell’ex Ricky Cunningham con i volti di Frank Langella e Michael – Tony Blair – Sheen. Tra i contenuti speciali del Dvd è previsto anche il video dell’intervista originale. 

Come Dio comanda

Il felice sodalizio inaugurato da Io non ho paura si ripete con Come Dio comanda. Gabriele Salvatores torna ad attingere dall’opera di Niccolò Ammaniti per raccontare una storia di amore filiale e paterno segnata dai graffi della povertà e sconvolta da un evento drammatico. Il regista premio Oscar ci trascina nei boschi piovosi di una provincia del Nord Italia in compagnia di Cristiano (l’esordiente Alvaro Caleca) e di suo padre Rino (Filippo Timi), neo-nazista arrabbiato con il mondo e protettivo verso il figlio come un lupo col suo cucciolo. Nel difficile ruolo del loro amico demente Quattro Formaggi c’è Elio Germano, apprezzato interprete di Mio fratello è figlio unico e Tutta la vita davanti. Tra gli extra anche un’intervista a Gabriele Salvatores e il backstage del film.

Solo un padre

Ispirato al romanzo Avventure semiserie di un ragazzo padre – in origine Perfect skin – dell’australiano Nick Earls, Solo un padre diverte e commuove con la storia di Carlo, dentista trentenne trovatosi ad accudire da solo la sua bimba di 10 mesi, Sofia. Nei panni del protagonista un sempre più convincente Luca Argentero (Diverso da chi, Saturno contro) che si destreggia qui tra pappe e pannolini con l’aiuto di amici e parenti a volte fin troppo collaborativi. A scombussolare gli equilibri e a portare nuova luce nella vita e nella casa di Carlo arriva la studentessa francese Camille (Diane Fleri). Dietro la macchina da presa c’è Luca Lucini (Amore bugie & calcetto, Tre metri sopra il cielo). A far vibrare le corde delle emozioni ci pensa anche la colonna sonora con i pezzi melodici dei R.E.M. (Everybody Hurts) e di Giorgia (Per fare a meno di te).

The Orphanage

Arriva anche in Dvd The Orphanage, il fortunato debutto dello spagnolo Juan Antonio Bayona, regista pupillo di Guillermo del Toro, che ha prodotto la pellicola lasciando la sua impronta fin dalle prime battute. In questo thriller soprannaturale la protagonista (Belén Rueda) fa ritorno all’orfanotrofio abbandonato del titolo, che la ospitò da bambina e che lei ora vuole trasformare in una clinica per bambini malati. Ma il passato sembra avere ancora qualche conto in sospeso con lei e la sua famiglia, quando suo figlio comincia a dire di vedere vecchio compagno della madre, morto molti anni prima.

Lasciami entrare

Tempi d’oro per i succhiasangue. Se quello di Twilight è diventato un successo a tutti gli effetti, anche quello di Lasciami entrare merita una menzione speciale. Ispirato al romanzo dello svedese John Ajvide Lindqvist la pellicola si tinge d’horror e inverte le parti rispetto al film fenomeno con protagonisti Robert Pattinson e Kristen Stewart: il vampiro infatti qui è una lei, l’adolescente Eli (Lina Leandersson), nuova arrivata a Blackeberg, quartiere degradato alla periferia ovest di Stoccolma. Anche stavolta il cuore fa strani scherzi e l’emarginato – e umano – Oskar, preso di mira dai bulletti del posto, stringe con la nuova compagna di classe un legame profondo. Intorno a loro intanto la città è segnata da una misteriosa scia di omicidi sanguinosi…

Saw V

Gli enigmi sembrano non finire mai. E così anche i sadici enigmisti. La saga horror cominciata nel 2004 segna con Saw V un nuovo sanguinoso capitolo, sfoderando un colpo ad effetto. Il tenente Hoffman non è l’eroe che si credeva, ma un altro affiliato di Jigsaw, ormai morto e sepolto (ma ne siamo certi?). A indagare su di lui c’è il tenente Strahm che conoscerà da vicino le trappole mortali architettate dal seguace di Jigsaw. E nel caso qualcuno cominciasse a sentire la sua mancanza non mancano i flashback sul passato del sadico enigmista: a sorpresa scopriamo che aveva una moglie e anche una coscienza…

La banda Bader Meinhof

Applaudito in patria e candidato all’Oscar per il miglior film straniero arriva sugli scaffali anche La banda Bader Meinhof del tedesco Uli Edel. Ispirato a fatti reali, il film ci riporta nella Germania degli anni ’70, quando Andreas Baader (Moritz Bleibtreu) e Ulrike Meinhof (Martina Gedeck) furono protagonisti di una lotta armata studiata per indebolire l’imperialismo americano e sventare una possibile svolta “fascista” delle istituzioni tedesche. Tra gli extra del Dvd anche uno speciale sugli anni di piombo.

Max Payne

Dalla consolle al grande schermo. È il percorso di Max Payne, videogioco di successo che inaugurò la tecnica del bullet time (il rallenty azionato nelle scene d’azione, come, appunto, il movimento della pallottola-“bullet”) e che sbarca ora al cinema. Protagonista è Mark Wahlberg, nei panni del poliziotto Payne, deciso a scoprire i responsabili della morte di sua moglie e sua figlia, a costo anche del distintivo. John Moore ci trasporta in una New York cupa e pericolosa, dove non mancano corruzione e belle donne (c’è anche la bond girl Olga Kurylenko). Il film esce anche in Blu-ray disc abbinato al Dvd (al solo prezzo del primo).

Star Trek serie classica – Stagione 1

Mentre sul grande schermo atterra l’Enterprise di J.J.Abrams (che ha voluto dare a Star Trek il suo tocco moderno e visionario), la prima stagione della mitica serie tv approda in una nuova versione home video rimasterizzata e ad alta definizione. Un cofanetto imperdibile (8 dischi Blu-ray con 29 episodi) per gli appassionati e i neofiti, desiderosi di fare un viaggio interstellare a bordo della leggendaria astronave, in compagnia, naturalmente, di Kirk e Spock. Con l’opzione “Accesso a Starfleet” inoltre è possibile seguire in un riquadro dello schermo i commenti e le descrizioni delle scene in corso.

                                                                                                                           

Film Casa di distribuzione Data di uscita
-Saw V -01 Distribution -06 maggio 2009
-Australia -20th Century Fox H.E. -07 maggio 2009
-Max Payne -20th Century Fox H.E. -07 maggio 2009
-Star Trek serie classica – Stagione 1 -Paramount H.E. -12 maggio 2009
-Yes Man -Warner H.V. -19 maggio 2009
-Solo un padre -Warner H.V. -19 maggio 2009
-The Orphanage -Medusa H.E. -20 maggio 2009
-Come Dio comanda -01 Distribution -20 maggio 2009
-La banda Baader-Meinhof -01 Distribution -20 maggio 2009
-Il duello Frost/Nixon -Universal P.I. -20 maggio 2009
-Lasciami entrare -Perseo Video -26 maggio 2009

© RIPRODUZIONE RISERVATA