“Gulliver era un piccolo uomo con grandi sogni. Finchè un’antica storia lo condusse in un’incredibile avventura” . Non è l’incipit della celebre opera letteraria di Jonathan Swift, ma una tagline del nuovo film di Rob Letterman (Shark Tale) I fantastici viaggi di Gulliver, con protagonista Jack Black. Ambientato ai nostri giorni il film (prodotto dallo studio di Una notte al museo) propone una variazione sul tema di una delle celebri avventure vissute dal medico del romanzo di Swift: quella di Lilliput.
Licenziato e senza molte alternative, Lemuel Gulliver (Black) s’improvvisa scrittore (a suo dire “influenzato da Shakespeare e dalla “hot mum” che ha scritto Twilight”) e parte  per il Triangolo delle Bermuda. In seguito a un naufragio della sua imbarcazione, Gulliver si risveglia legato a terra dai minuscoli Lillipuziani. Presentato al re e alla regina del nuovo mondo (Catherine Tate) , Gulliver approfitterà in fretta della sua ” imponente autorevolezza”…

Come si vede dal trailer anche questa volta non mancherà il tributo all’anima rock di Jack Black (Tenacious D e il destino del Rock, School of Rock). Accanto a lui anche Emily Blunt, nei panni della principessa di Lilliput.

Scritto da Nicholas Stoller e Joe Stillman e diretto da Rob Letterman, il film uscirà, anche in 3D (convertito, non nativo), a Natale 2010 negli USA e in Italia il 4 febbraio 2011.

Guarda il poster del film

Leggi lo speciale 3D, la storia in pillole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA