Avengers: Age of Ultron potrebbe essere l’ultimo film sui Vendicatori diretto da Joss Whedon. Deadline, infatti, riporta che Anthony e Joe Russo, i fratelli registi di Captain America: The Winter Soldier e Captain America: Civil War, sono in prima fila per prendere le redini di Avengers: Infinity War, terzo capitolo diviso in due parti della saga su Iron Man & Co. Non è un mistero che i Russo godano di grande stima in casa Marvel: hanno le idee chiare e il twist spionistico con cui hanno sviluppato il secondo episodio delle avventure di Steve Rogers ha entusiasmato Kevin Feige (e anche il pubblico, visti i 714 milioni di dollari incassati nel mondo). Civil War sarà un garnde banco di prova: aprirà ufficialmente la Fase 3 (Ant-Man, invece, chiuderà la 2), cruciale nell’economia della storyline sui Vendicatori, che – a meno di ribaltoni improvvisi – in Infinity War cambieranno formazione. Il film raccoglierà i cocci che si frantumeranno in Age of Ultron e dovrà quindi costruire un nuovo inizio non solo per gli Avengers ma per l’universo Marvel in generale.

Avengers: Infinity War – Part I e II usciranno rispettivamente nel 2018 e 2019, con Captain Marvel e The Inhumans nel mezzo. Se sarà rivoluzione nella Casa delle idee, meglio che sia totale. Le mezze misure negli Studios di Feige non sono mai esistite.

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA