«Mai mandare un ragazzino a fare un lavoro da uomo». È questa la tagline che accompagna il primo poster di I Mercenari 3, terzo capitolo della saga action con Sylvester Stallone a fare da leader di una squadra di all-star del cinema d’azione. E ora che si sta pure allestendo un team tutto al femminile, chissà quali proporzione potrà assumere il franchise. Nel frattempo, accontentiamoci di rivedere i vari Sly, Arnold Schwarzenegger, Mel Gibson, Jason Statham (che sarà pure in Fast & Furious 7), Jet LiDolph LundgrenRandy CoutureTerry Crews, Wesley SnipesAntonio Banderas, Harrison Ford“Hercules” Kellan Lutz, la star dei Mixed Martial Arts Ronda Rousey, il campione di boxe Victor Ortiz e Glen Powell.

Qui sotto, la sinossi ufficiale di I Mercenari 3 e il primo poster:

In I Mercenari 3, Barney (Stallone), Christmas (Jason Statham) e gli altri si troveranno faccia a faccia con Conrad Stonebanks (Gibson), che fondò i Mercenari insieme a Barney per poi diventare un commerciante d’armi, che Barney pensava di aver ucciso. Essendo sfuggito la prima volta alla morte, Conrad decide che la sua missione è sterminare i Mercenari – ma Barney ha altri piani, e per questo porta nel team un nuovo gruppo di reclute, più giovani, più veloci e tecnologicamente preparati. L’ultima battaglia dei Mercenari diventa così un classico scontro tra sensibilità old-school e sapienza hi-tech.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA