Dopo quello vietato ai minori, è stato diffuso online il nuovo trailer di Il lercio (Filth), film di Jon S. Baird (Hooligans), adattamento dell’omonimo romanzo di Irvine Welsh, l’autore di Trainspotting. Chi conosce lo stile dello scrittore scozzese (o ha visto la pellicola di Danny Boyle) può immaginare cosa aspettarsi dal film, perché Welsh non è certo uno che va per il sottile. Da sempre si considera appartenente alla tradizione letteraria della classe operaia inglese, e non ha paura di mostrare il lato più sporco e politicamente scorretto dell’Inghilterra. I personaggi dei suoi romanzi sono spesso figure allo sbando, disadattate e dalla psiche contorta. Proprio come Bruce Robertson, il protagonista di Il lercio: uno sboccatissimo, violento e corrotto agente della polizia di Edimburgo che  non si fa problemi a vivere la sua vita tra sesso, droga e alcol. Nel film è interpretato da James McAvoy, che nell’apertura del nuovo trailer, nel silenzio di una stanza, lascia andare un peto potentissimo. Una scena che è tutto un programma.

Il uscirà il 4 ottobre in Gran Bretagna. Sotto, il nuovo trailer:

© RIPRODUZIONE RISERVATA