Sono approdati in Rete dei divertenti concept art (disegnati da Chimera Design Company) di un parco tematico a Dubai (Emirati Arabi), che vedono protagonisti i più celebri supereroi Mavel. Il progetto, in cantiere dal 2007, è nato da un accordo stipultato tra Al Ahli Group e Marvel Entertainment, Inc. e prevede la costruzione di un parco divertimenti “popolato” dai celebri eroi mascherati. Tra questi, dovrebbero avere un ruolo preminente Spider-Man, Thor, I fantastici quattro, Hulk, Iron Man, X-Men, Dare Devil e Silver Surfer, senza contare la moltitudine dei villain loro rivali. Il costo del progetto si aggira intorno a 1 miliardo di dollari e dovrebbe vedere la partecipazione dei più grandi architetti del mondo. Per ogni supereroe è stata immaginata un’attrazione ad hoc e sembra che tra i test, in attesa di approvazione, ci siano già la “Fantasticar”, “Volando con Spider-Man” e “La pericolosa stanza degli X-Men”. In occasione dell’annuncio della costruzione del parco tematico i responsabili del progetto avevano dichiarato che le tecnologia all’avanguardia che saranno adoperate e le esperienze innovative che esse garantiranno ai visitatori saranno il marchio di garanzia dell’opera, che potrebbe portare alla nascita di nuove basi per i parchi divertimento mondiali. Tra i divertimenti offerti al pubblico sono state citate anche proiezioni cinematografiche in 3D, piscine giganti e accurate riproduzioni delle celebri ambientazioni dei fumetti, dalla New York di Spider-Man alla città incantata di Thor. Resta ancora un mistero, però, l’influenza che Disney potrebbe avere sul progetto (che è stato partorito prima dell’acquisizione di Marvel da parte della Casa di Topolino) e se, e in che modo, la crisi finanziaria abbia intaccato la costosa impresa. Infatti, non sono ancora chiari i tempi di realizzazione del parco, visto che dall’annuncio del 2007 ad oggi le prime immagini che sono pervenute sono solo dei concept art.

Per sapere tutto sui supereroi, leggi il nostro speciale Supercinema.

Nell’attesa potete gustarvi questi concept art disegnati da Chimera Design Company

© RIPRODUZIONE RISERVATA