«Giù le mani dagli eroi Marvel!». È stato questo il grido di molti fan della “Casa delle idee” rimbalzato da una parte all’altra del globo, appena si è diffusa la notizia dell’acquisizione dell’azienda da parte del colosso Disney. Gli appassionati delle avventure di Hulk, Spider Man e compagni temono infatti che i loro beniamini possano rischiare di “topolinizzarsi” dopo l’accordo. Ci ha pensato il CEO Disney, Robert Iger, a tranquillizzare tutti, durante il D23 Expo (il festival dei fan Disney), che si sta tenenendo in questi giorni in California. «Non ci sarà nessuna Disneyficazione della Marvel», ha promesso Iger che, come riportato dal sito Collider, garantisce che Disney adotterà con Marvel la stessa strategia usata quando fu inglobata la Pixar. Stando a questi ultimi commenti, dunque, la casa di Topolino non dovrebbe interferire con i prodotti Marvel, affiancando i creativi senza imporre cambiamenti. Igor ha lasciato intendere infine che l’acquisizione di altri personaggi i cui diritti cinematografici sono detenuti da altri studios (come Spider Man e gli X Men, rispettivamente “proprietà” Sony e Warner)  non verrà portata a termine nell’immediato. Nel frattempo i fan della Marvel possono dormire sonni più tranquilli…

© RIPRODUZIONE RISERVATA