I Transformers compiono 25 anni. E per festeggiare hanno deciso di conquistare la città di Milano. Da Piazzale Cadorna alla Stazione Centrale, dallo stadio San Siro alle guglie del Duomo: l’epica lotta tra Autobot e Decepticons da domani si combatte all’ombra della Madonnina. Non si tratta di un nuovo capitolo della saga cinematografica di maggior successo degli ultimi anni (Transformers, appunto, con Shia LaBeouf e Megan Fox), ma dell’omaggio che, in occasione del 25esimo compleanno dei robot più amati del mondo, i giovani artisti della Scuola del Fumetto, in collaborazione con Paramount Home Entertainment, rendono ai Transformers nella mostra “Trasformers a Milano”: 24 tavole originali, nelle quali Optimus Prime, Bumblebee e Megatron si affrontano nei luoghi simbolo del capoluogo lombardo.
Inventati nel 1984 dalla Hasbro, i Transformers, da semplici giocattoli ben presto sono diventati un vero fenomeno di costume, con diverse serie animate, due kolossal cinematografici (entrambi diretti da Michael Bay), più di 1000 modelli realizzati e milioni di pezzi venduti.
Promossa dalla stessa Hasbro, la mostra “Transformers a Milano” sarà inaugurata presso Yamato Video a partire da domani (28 novembre), e proseguirà fino al 6 dicembre. Oltre alle tavole, sarà possibile ammirare anche una collezione completa di modelli storici, dalla prima serie del 1984 alla nuovissima “Movie 2”, che trae ispirazione dal secondo capitolo cinematografico Transformers – La Vendetta del Caduto. Sotto, alcune tavole che verranno esposte a Milano da domani:

© RIPRODUZIONE RISERVATA