Al via la lavorazione dell’ennesimo adattamento de I tre moschettieri di Dumas. Il romanzo d’appendice, scritto nel 1844 da Alexandre Dumas (padre), conta già decine di adattamenti per cinema e televisione, più o meno fedeli (tra cui La maschera di ferro, con Leonardo DiCaprio), ma questa volta avrà un tocco decisamente originale: la terza dimensione. Athos, Porthos, Aramis e il giovane guascone D’Artagnan, dunque, si batteranno a colpi di spada per difendere la Francia di Luigi XIII, diretti da Paul W.S. Anderson (nella foto), il regista di Mortal Kombat, Alien vs. Predator e dell’intera saga di Resident Evil, per la quale sta proprio preparando l’ultimo capitolo (Afterlife) in tre dimensioni. Ad annunciarlo è stato per primo HeatVision, il blog dell’Hollywood Reporter, secondo cui Anderson, che avrebbe promesso un film ricco di azione e romanticismo, starebbe lavorando allo script insieme allo sceneggiatore de Il diario di Bridget Jones, Andrew Davies.

© RIPRODUZIONE RISERVATA