Ieri, giovedì 3 ottobre, è stata una data importante per il network CW: in contemporanea, infatti, sono andati in onda la prima puntata della quinta stagione di The Vampire Diaries e il pilot del suo spin-off, The Originals, che racconta la storia di Klaus Mikaelson (Joseph Morgan), il primo ibrido tra vampiro e lupo mannaro, che torna a New Orleans per ricongiungersi con la propria famiglia e tornare a governare la città che i suoi genitori hanno aiutato a costruire prima di esserne banditi per sempre. Intervistata da Collider, Julie Plec, la produttrice esecutiva dei due show, ha parlato delle differenze tra Elena, Damon e Stefan e “gli originali”: «Le due serie hanno toni molto diversi. The Originals è molto più leggero: i suoi vampiri sanno davvero come divertirsi, non sono così riflessivi come quelli di The Vampire Diaries. Sono vampiri che si rivelano per la loro vera natura e se la godono a pieno. L’aspetto più emotivo sta tutto nelle dinamiche famigliari e nell’amore che lega i personaggi, che senza dubbio penseranno di meno».

Della serie, datevi una svegliata vampiri, siete esseri immortali in grado di dominare il mondo, voi di The Originals pure una razza superiore, quindi meno parole e più fatti. Staremo a vedere.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA