Alla guida di un fuoristrada, in abiti da crociato, oppure in sella a un bianco destriero… Ecco come ci appare Russell Crowe sul set del film Robin Hood (prodotto da Imagine Entertainment, Scott Free Productions e Universal Pictures). Dopo aver attraversato un periodo burrascoso, tra repentine rivoluzioni di sceneggiatura e sceneggiatori (l’ultimo autore al quale è stata affidata la ri-stesura dello script è il premio Oscar Tom Stoppard), la pellicola firmata Ridley Scott sembra aver trovato un po’ di tregua. Come dimostrano le fotografie pubblicate da Comingsoon.net, le riprese del film, che negli sati Uniti uscirà il 14 maggio 2010, proseguono nel sud del Galles. Le immagini ricordano lontanamente alcune scene di Robin Hood: Principe dei ladri, il film girato da Kevin Reynolds con protagonista Kevin Costner. Oltre al costume di scena da crociato di Crowe (anche Costner ne indossò uno simile nel 1991), la spiaggia britannica dove la troupe di Ridley Scott sta lavorando, rimanda alla famosa scena in cui Kevin-Robin faceva ritorno nella sua amata isola, dopo anni di prigionia in Terra Santa e baciava la sabbia. Come quella del ’91, anche la versione della leggenda offerta da Scott ha parecchi rimandi con il periodo storico in cui viene localizzata la figura di Robin Hood. Crowe, infatti, interpreta Robin di Loxley, un nobile che fu abbandonato da bambino e si avvicinò alla comunità di Nottingham. L’abbandono da parte dei genitori provoca in Robin l’incapacità di amare. Solo l’incontro con Marian (Cate Blanchett), una donna forte e indipendente, gli farà cambiare atteggiamento. Del cast fanno parte anche Vanessa Redgrave, Mark Strong e William Hurt.

Clicca qui per vedere le altre foto di Robin Hood

Robin Hood (Russell Crowe – sul cavallo bianco a destra) e il compagno di avventure Little John (Kevin Durand – a sinistra) con altri due crociati

Per gli spostamenti sul set Russell Crowe, Kevin Durand e gli altri attori si sono divertiti a girare con un fuoristrada

Russel Crowe a cavallo durante una scena del film, che negli USA arriverà il 14 maggio 2010

© RIPRODUZIONE RISERVATA