La memoria non si cancella. Soprattutto quella con la maiuscola, che affonda le sue radici nel male più profondo del secolo scorso: i crimini nazisti. A trent’anni di distanza, i tre agenti del Mossad Rachel (Helen Mirren, interpretata da giovane dalla Jessica Chastain di The Tree of Life), David (Ciarán Hinds/Sam “Avatar” Worthington) e Stefan (Tom Wilkinson/Marton Csokas) ripercorrono la missione che li aveva portati, negli anni Sessanta, a dare la caccia a un criminale nazista a Berlino. E dopo la quale sono rimasti molti segreti. Sulla scia di Munich, l’inglese John Madden (Shakespeare in Love) governa un intreccio spionistico-introspettivo dove le colpe e le responsabilità di ciascuno non sempre sono quelle che sembrano.

Regia: John Madden
Interpreti: Helen Mirren, Sam Worthington, Jessica Chastain, Ciarán Hinds
Trama: Tre agenti del Mossad ritornano con la memoria a trent’anni prima, quando avevano inseguito e ucciso un criminale nazista. O forse no?
Genere: thriller
Durata: 114’

Da vedere perché: per farsi mozzare il fiato da un thriller d’altri tempi. E perché la memoria va sempre tenuta viva.

Nelle sale dal 16 settembre 2011

Guarda il trailer

La scheda è pubblicata su Best Movie di settembre a pag. 122

© RIPRODUZIONE RISERVATA