Che ci siano state diverse scene tagliate da Captain America: Civil War è una cosa che ormai sappiamo. Alcune saranno inserite come extra dell’imminente edizione home video; altre ancora, però, finiranno con tutta probabilità perdute per sempre.

Tra queste, anche un drammatico riferimento al passato della Vedova Nera interpretata da Scarlett Johansson, che in un dialogo con lo Steve Rogers di Chris Evans, avrebbe dovuto raccontare parte della propria giovinezza: «In Russia, nella Stanza Rossa, c’erano una dozzina di noi. Tutte ragazze, tutte giovani. Abitavamo insieme. Ci facevano diventare amiche. Poi, ci buttavano nella tundra, a due settimane a piedi da casa, con cibo a sufficienza per far sopravvivere solo una di noi».

Insomma, una rivelazione decisamente interessante ed evocativa, non trovate anche voi? Capiamo il fatto che i fratelli Russo abbiano voluto escludere la scena per non aggiungere ulteriore carne al fuoco, ma chissà quando potrebbe finalmente arrivare lo standalone interamente dedicato alla bella e letale Natasha Romanoff?

Fonte: MP

© RIPRODUZIONE RISERVATA