Dopo i numerosi adattamenti cinematografici basati sul celebre romanzo dello scrittore francese Victor Hugo, Notre-Dame de Paris (1831), Paramount Pictures porterà sul grande schermo un nuovo film sul gobbo dalle sembianze mostruose. Questa volta, però, la pellicola avrà dei toni più action e dark, seguendo lo stile dei Pirati dei Caraibi. A curare la sceneggiatura saranno i due sceneggiatori Willie Block e Jake Emanuel, mentre la pellicola sarà prodotta da Lorenzo di Bonaventura e Mark Vahradian della Bonaventura Pictures, che fa parte della Paramount Pictures. Bonaventura Pictures ha già prodotto importanti blockbuster come la saga di Transformers e G.I. Joe – La nascita dei Cobra.

La drammatica storia del gobbo è da sempre una fonte di adattamenti cinematografici e opere teatrali, come Il gobbo di Notre Dame (1923) con Lon Chaney, il cartone animato targato Walt Disney del 1996 con le musiche di Riccardo Cocciante e la celebre pièce intitolata Quasimodo di Gennaro Duccilli. Per il momento la trama resta un’incognita, tenuta gelosamente segreta dagli stessi produttori. Il romanzo Notre-Dame de Paris racconta la storia di Quasimodo, un gobbo dalle sembianze mostruose e dalla forza prodigiosa, abbandonato alla nascita dai suoi genitori e accolto dall’anima pia dell’arcidiacono Claude Frollo nelle mura oscure della cattedrale di Notre-Dame. Con il passare degli anni, Frollo s’innamora dell’incantevole zingara Esmeralda senza essere corrisposto e, senza prestare fede ai suoi voti religiosi, compie azioni immorali per conquistare il suo cuore, coinvolgendo anche il suo fedele Quasimodo, anch’egli abbagliato dalla bellezza e dalla dolcezza di Esmeralda. L’amore si trasforma in vera e propria ossessione e Frollo intraprende una battaglia contro il mondo intero pur di vedere Esmeralda tra le sue braccia…

© RIPRODUZIONE RISERVATA