Il maestro e Margherita, classico della letteratura russa contemporanea, tornerà sul grande schermo. Dopo il film omonimo del 1972 con Ugo Tognazzi, per il romanzo scritto nel 1967 da Michail Bulgakov è in progetto una nuova versione di celluloide. A produrla sarà la Stoge Village Pictures di Scott Steindorff, già artefice di due adattamenti cinematografici di romanzi illustri (La macchia umana, dal libro di Philip Roth, e il recente L’amore ai tempi del colera , da Gabriel García Márquez). Il maestro e Margherita racconta la visita del Diavolo nella Russia atea degli anni ’30 e il suo ingresso in uno strambo gruppo di letterati. Ancora sconosciuti i nomi di regista e cast della pellicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA