Sono passati quattro anni dall’ultimo film di Jean-Jacques Annaud, e dieci dal suo ultimo kolossal, Il nemico alle porte. Il regista francese, però, è pronto a tornare alle atmosfere epiche e maestose che caratterizzano il suo cinema: il 23 dicembre uscirà infatti Il principe del deserto, un’avventura liberamente ispirata a Il paese delle ombre corte dello svizzero Hans Ruesch e di cui è uscito oggi il primo trailer italiano.

Il principe del deserto racconta la storia della rivalità tra due sceicchi rivali, Amar (Mark Strong), tradizionalista e religioso, e Nesib (Antonio Banderas), moderno e spregiudicato al punto da cedere la Striscia Gialla (un lembo di “terra di nessuno” che separa i due regni, e che è considerato sacro) agli americani, che lì hanno trovato il petrolio. Il conflitto tra i due verrà ricomposto (a modo suo) dal principe Auda (Tahar Rahim), figlio di Amar ma cresciuto alla corte di Nesib – nonché suo prediletto dopo il matrimonio con la figlia, la principessa Leyla (proprio così…), interpretata da Freida Pinto.

Potete vedere il trailer (che racconta gran parte della storia, con tanto di parecchi rischi-spoiler) qui sotto

© RIPRODUZIONE RISERVATA