Gore Verbinski, regista di Rango, è rimasto nel vecchio West e da lì il 21 dicembre 2012 ci porterà il western Il ranger solitario. La data d’uscita coincide con un momento importante non solo perché, secondo i Maya, è il giorno della fine del mondo, ma anche perché siamo a pochi giorni dal Natale, ottimo periodo per gli incassi al botteghino. Sempre il 21 dicembre usciranno il nuovo film di Ang Lee, Life of Pi, con Tobey Maguire, e Hunter Killer di Phillip Noyce. Una settimana prima, il 14 dicembre, è fissata la data d’uscita del primo atteso capitolo di Lo Hobbit diretto da Peter Jackson. Sarà una bella lotta all’ultimo biglietto.

Il film di Verbinski è ambientato nel 1869 e si ispira a Il cavaliere solitario, una serie cul negli anni ’50. Un ranger texano (Armie Hammer) viene lasciato in fin di vita da un agguato. Sarà l’indiano comanche Tonto (Johnny Depp) a salvarlo e a trasformarlo in una specie di supereroe del West.

La sceneggiatura è stata scritta Ted Elliott e Terry Rossio con il quale Verbinski aveva già lavorato per il primo capitolo dei Pirati dei Caraibi, La maledizione della prima luna. Altra vecchia conoscenza del regista è il produttore de Il ranger solitario, Jerry Bruckheimer.

Leggi Armie Hammer sarà The Lone Ranger accanto a Johnny Depp

(Fonte: Deadline)

© RIPRODUZIONE RISERVATA