D’accordo, proveremo a essere professionali al 100%, ma vi assicuriamo che chi scrive fa molta fatica quando si parla di Hayao Miyazaki, e soprattutto di quello che molti (tra cui c’è anche… indovinate chi) considerano il capolavoro del genio dell’animazione, ovvero Nausicaä della valle del vento. Ci proveremo, ma non assicuriamo nulla, quindi cominciamo dall’inizio. Quando nel 1984, prima ancora della fondazione dello Studio Ghibli, Miyazaki scrisse e diresse Nausicaä, tra gli animatori al suo servizio c’era anche Hideaki Anno, regista di Neon Genesis Evangelion. Il rapporto tra i due prosegue da allora, con Miyazaki che si è sempre dichiarato grande fan di Anno e che, nel corso di un’intervista promozionale per il suo nuovo film The Wind Rises, si è lasciato sfuggire una bomba.

«Non mi interessa fare un il sequel di Nausicaä» ha dichiarato il regista «ma se Anno volesse veramente farlo avrebbe la mia benedizione». E considerando che il primo film copriva solo due dei sette volumi del manga da cui Nausicaä è tratto, di storie da raccontare ce ne sarebbero eccome…

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA