Il signore degli anelli

L’amato franchise de Il Signore degli Anelli si prepara a tornare sul grande schermo con un nuovo film animato targato New Line e Warner Animation. Il titolo, appena annunciato, è The Lords of the Rings: The War of Rohirrim.

Il regista Peter Jackson e la sceneggiatrice Fran Walsh, menti dietro gli apprezzati e pluripremiati adattamenti cinematografici tolkeniani, per il momento non faranno parte del progetto. Philippa Boyens, sceneggiatrice vincitrice dell’Oscar per Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re, farà da consulente al nuovo progetto diretto da Kenji Kamiyama. Il casting vocale è attualmente in corso e il film sarà distribuito in tutto il mondo da Warner Bros. Pictures.

QUI LA FOTO CON IL LOGO DEL TITOLO

The War of the Rohirrim si concentrerà sul personaggio tolkeniano (nonché potente re di Rohan) Helm Mandimartello, e su una battaglia leggendaria e faticosa che ha contribuito a plasmare la Terra di Mezzo e che lo vide protagonista. La sanguinosa vicenda è infatti quella del Fosso di Helm, fortezza cruciale nello scontro de Il Signore degli Anelli – Le due torri

Si tratterà di un prequel e di un complemento della trilogia cinematografica de Il Signore degli Anelli targata New Line e sarà ambientato circa 250 anni prima di essa, durante la terza età (la prossima miniserie di Amazon su Il Signore degli Anelli è ambientata invece durante la seconda età).

La notizia arriva a vent’anni dal primo film di Jackson, Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello. Kamiyama, regista della serie Netflix Ultraman, in passato ha lavorato a progetti anime come le serie tv Blade Runner: Black LotusGhost in the Shell: Stand Alone Complex. Joseph Chou (Blade Runner: Black Lotus) produrrà, mentre Jeffrey Addiss e Will Matthews (Dark Crystal – La resistenza) firmeranno la sceneggiatura.

Grazie a sei film al suo attivo, la saga de Il Signore degli Anelli ha incassato 5,9 miliardi di dollari al botteghino mondiale e conquistato svariati riconoscimenti, tra i quali gli 11 Oscar per Il ritorno del re, uno dei tre lungometraggi col maggior numero di statuette dorate ottenute in una singola edizione. 

Foto: MovieStillsDB

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA