Il Signore degli Anelli

La trilogia de Il Signore degli Anelli ha milioni di fan a ogni latitudine, e ognuno ha la sua sequenza del cuore. Ma qual è la scena preferita in assoluto da Peter Jackson? Il regista l’ha rivelato durante un’intervista nello show condotto da Stephen Colbert, e la sorpresa è che non si tratta di una delle scene cult, come la battaglia spettacolare contro l’esercito di Mordor o il momento toccante in cui Samplicio Gamgee porta sulle spalle Frodo sul Monte Fato. 

Guarda QUI l’intervista di Peter Jackson su Il Signore degli Anelli

Si tratta invece della sequenza di presentazione di Gollum nel secondo film, Le due torri, in cui la creatura parla da sola al suo riflesso nell’acqua. «L’aspetto fondamentale di Gollum, come la maggior parte delle persone sa, è che è insieme Smeagol e Gollum; è come se fosse diviso in due», ha detto Peter Jackson nell’intervista. «Non avevamo una scena che desse davvero l’idea che Gollum fosse due persone insieme, ma ne avevamo bisogno».

Girare una scena aggiuntiva però, considerati i costi esorbitanti del set, non rientrava in nessun modo nel piano di produzione. Così Jackson ha risolto il problema chiedendo alla sceneggiatrice dei tre film, Fran Walsh, di scrivere qualcosa che affrontasse in modo diretto la dualità di Smeagol-Gollum, senza dover per forza avere gli attori in presenza o riaprire il mastodontico set. «Fran ha scritto una scena in cui Sam e Frodo dormono, e possono essere quindi visualizzati come sagome nel letto, senza dover richiamare Elijah Wood e Sean Astin. Il tutto in un set molto piccolo». Fran Walsh ha anche girato la scena aggiuntiva.

In questo passaggio cruciale, dunque, Gollum parla con la sua buona metà, Smeagol, dell’anello e degli hobbit, cercando di convincerlo che Sam e Frodo lo tradiranno e lo feriranno. “Sei un bugiardo … e un ladro. Assassino”, dice Smeagol. Alla fine, Gollum gli impone di andarsene e non tornare mai più. Da un’esigenza fuori programma, dunque, è nata una delle sequenze chiave dell’intera trilogia. Almeno, secondo Peter Jackson. Voi cosa ne pensate?


Acclamato dalla critica e dal pubblico, Il Signore degli Anelli – Le due torri si è aggiudicato 2 premi Oscar, quello ai migliori effetti speciali e al miglior montaggio sonoro.

Il film vanta un cast che comprende Elijah Wood (Frodo Baggins), Ian McKellen (Gandalf), Viggo Mortensen (Aragorn), Liv Tyler (Arwen), Sean Astin (Samvise Gamgee), Cate Blanchett (Galadriel), John Rhys-Davies (Gimli), Bernard Hill (Théoden), Billy Boyd (Peregrino Tuc), Dominic Monaghan (Meriadoc Brandibuck), Orlando Bloom (Legolas), Miranda Otto (Éowyn), Christopher Lee (Saruman), Brad Dourif (Grima Vermilinguo), Hugo Weaving (Elrond), Karl Urban (Éomer), David Wenham (Faramir), Andy Serkis (Gollum), Craig Parker (Haldir).

© RIPRODUZIONE RISERVATA