«Diventa grande o va a casa»:  questo slogan già famoso e usato anche da Sarah Palin accompagna il debutto alla regia di Russell Crowe. Titolo: The Water Diviner. Tramite Twitter, Crowe (che adora il social tanto da aggiornarlo quotidianamente) ha inserito il trailer del suo war drama, un blockbuster molto ambizioso che vuole percorrere la scia dei grandi film che lo hanno reso famoso. Il film è ambientato durante la Prima guerra mondiale e già dal trailer è possibile toccare con mano quanto miri a toccare corde emozionali profonde.

Scritto da Andrew Knight e da Andrew Anastasios, The Water Diviner segue un padre che dalla Nuova Zelanda si muove verso la Turchia per trovare i suoi due figli, andati perduti dopo la Battaglia di Gallipoli del 1915. Olga Kurylenko lo affianca come protagonista femminile, che ama la danza e dà consigli molto saggi.

Quella di Gallipoli è una battaglia fondamentale per la storia australiana e neozelandese.  L’Anzac Day viene  celebrato ogni aprile per ricordare i caduti. The Water Diviner non sarà l’unico film sulla tragica battaglia. Già Peter Weir aveva realizzato un film dal titolo Gallipoli nel 1981. Anche Peter Jackson vorrebbe fare qualcosa in occasione del 100mo anniversario il prossimo anno.

Il trailer fa intuire una certa competenza di Crowe dietro la macchina da presa. Forse non sarà il nuovo Ron Howard o il nuovo Ridley Scott, da sempre suoi mentori, ma pare una bella prova da regista per un attore passato dall’altra parte. Il film uscirà in Australia il 26 dicembre 2014.

Guarda il video:

© RIPRODUZIONE RISERVATA