Che fine ha fatto Joaquin Phoenix e la sua carriera cinematografica di successo? A svelarci l’arcano mistero è Casey Affleck, al suo debutto dietro la macchina da presa, nel suo documentario I’m Still Here, presentato fuori concorso alla 67esima Mostra del Cinema di Venezia. Il film segue passo dopo passo la carriera musicale di Joaquin Phoenix intrapresa nell’ultimo anno e le difficoltà con cui si è dovuto scontrare per farsi un nome nel mondo della musica dopo aver abbandonato il ruolo di attore nel 2008 in concomitanza con il lancio della sua ultima pellicola Two Lovers. Le polemiche non sono mancate e restano ancora dubbi sulla presunta veridicità dei fatti raccontati nel film. In attesa dell’uscita di I’m Still Here, Magnolia Pictures ha diffuso in Rete il trailer e la prima clip del film (sotto). Nella clip inedita assistiamo a un simpatico incontro tra Phoenix e il rapper/produttore discografico/attore Sean John Combs, meglio conosciuto come Puff Daddy. Il noto attore chiede consiglio e aiuto a Daddy per sfondare nel mondo della musica. Daddy, però, mette subito sul piatto tutte le difficoltà di una simile impresa, paragonando i costi di promozione e di realizzazione di un film con quelli di un cd musicale. I’m Still Here verrà distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi dal 10 settembre 2010, per poi esordire il 16 settembre 2010 in una versione estesa. Non si sa ancora quando e se il fim uscirà nelle nostre sale.

Sotto, il trailer e una clip (in lingua originale) di I’m Still Here:

© RIPRODUZIONE RISERVATA