Dopo il discreto successo ottenuto al botteghino (oltre 400 milioni di dollari) dal terzo film Le Cronache di Narnia: il viaggio del veliero, si era parlato della possibilità di portare sul grande schermo Il nipote del mago (in inglese: The Magician’s Nephew), primo libro in ordine cronologico della celebre saga letteraria di C. S. Lewis. Ma da quel momento non si era più sentito nulla, fino a oggi, quando la C.S. Lewis company, insieme alla Mark Gordon Company, ha rilasciato un comunicato stampa con il quale annuncia che il quarto film della saga de Le Cronache di Narnia sarà l’adattamento del quarto film della saga La sedia d’argento. In questo libro non compaiono i fratelli Pevensie (Peter, Susan, Edmund e Lucy), i protagonisti dei quattro libri precedenti ma ci sarà Eustachio Scrubb, che ne Il viaggio del veliero è presentato come loro cugino, e Jill Pole, che farà il suo primo ingresso nel mondo magico e fantastico di Narnia. Queste le parole del produttore Mark Gordon: «Come molti lettori anch’io sono un grande fan del mondo di Narnia creato da C.S. Lewis. Queste storie fantasy hanno ispirato tanta passione tra milioni di fan di tutto il mondo e ci prepariamo a portare in vita il prossimo libro, e siamo molto eccitati all’idea di contribuire alla storia di Narnia».

Fonte: CS

© RIPRODUZIONE RISERVATA