In Italia non è tra i Comics più noti, ma negli Stati Uniti il fumetto Lanterna verde è oggetto di un vero e proprio culto: non stupisce quindi l’entusiasmo con cui i fan hanno accolto le voci circa una probabile trasposizione cinematografica delle tavole della DC Comics, che dopo ripetuti tentativi (il progetto di un adattamento risale almeno al 2004) sarebbe in dirittura d’arrivo. A dirigerlo dovrebbe essere il regista Martin Campbell (prossimamente impegnato nel remake de Gli uccelli di Hitchcock): dopo aver resuscitato per due volte il mito di James Bond  (prima con Goldeneye, poi con Casino Royale), il regista si cimenta stavolta non con i servizi segreti britannici ma con il “Corpo delle Lanterne Verdi", fondato dagli immortali abitanti del pianeta Oa per mantenere l’ordine nell’Universo. Dotati di un anello che dona poteri praticamente onnipotenti, questa specie di "polizia spaziale" assolda nelle sue fila esseri di ogni pianeta, compresa la Terra. Per il ruolo del protagonista, dopo la bocciatura dell’ipotesi Jack Black (scelto in un primo momento per accentuare il lato divertente del fumetto), si fanno i nomi di candidati dal “physique du role” più tradizionale per un supereroe: come Chris Pine, il giovane capitano Kirk del prossimo Star Trek . L’uscita americana è prevista per dicembre 2010, mentre le riprese inzieranno a settembre 2009 e si svolgeranno in Australia.

Ga.Ba. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA