In Into the Wild Sean Penn racconta la storia vera di Christopher McCandless (Emile Hirsch), il ragazzo che nel 1990 dopo essersi laureato diede in beneficenza tutti i suoi risparmi e partì all’avventura per il Nord America. Vivendo di espedienti e arrivando in autostop fino in Alaska, cercò di sopravvivere sfidando le difficili condizioni ambientali, riuscendo a resistere per 112 giorni. Il suo corpo senza vita fu infatti trovato nell’agosto del 1992 da un cacciatore d’alci. La storia è stata narrata anche da Jon Krakauer nel libro da cui prende spunto il film.

© RIPRODUZIONE RISERVATA