Gli eroi mascherati di Zack Snyder dominano la classifica di questo weekend. Con 1,2 milioni di euro d’incasso Watchmen , adattamento dell’omonima graphic novel di Alan Moore, ha esordito in vetta alla top ten, prendendo il posto della compratrice compulsiva di I love shopping , scesa in seconda posizione con 1 milione di euro d’incasso e un box office totale di 3,2 milioni in due settimane. Si fa largo sul podio anche The Wrestler , con il lottatore redivivo Mickey Rourke, terzo con 878 mila euro e reduce da numerosi riconoscimenti internazionali (1 Bafta, 2 Golden Globes e un Oscar sfiorato per Rourke). Debutta al centro della classifica l’italiano Due partite (572 mila euro), ispirato alla commedia teatrale di Cristina Comencini e con un cast tutto in rosa composto tra le altre da Margherita Buy, Isabella Ferrari e Paola Cortellesi. Le disavventure dello strampalato detective Clouseau (Steve Martin) debuttano al sesto posto con La pantera rosa 2 (487 mila euro), mentre continua a tenere duro il trionfatore degli Oscar  The Millionaire di Danny Boyle che alla sua quattordicesima settimana arriva a quota 4,9 milioni di euro nel nostro Paese e 220 milioni di dollari nel mondo. Chiude la classifica il drammatico The Reader , altro film premiato dall’Academy (è andata a Kate Winslet la statuetta di Miglior attrice protagonista) che totalizza 1,8 milioni dopo tre settimane di programmazione. Non trovano posto in classifica due titoli in uscita questo weekend: si tratta di  Verso l’Eden con Riccardo Scamarcio, che debutta in dodicesima posizione con 244 mila euro d’incasso e  Live! Ascolti al primo colpo , prodotto e interpretato da Eva Mendes, quattordicesimo con 180 mila euro. Dopo cinque settimane in sala escono di scena con un bottino di 10,3 milioni di euro gli Ex di Fausto Brizzi, seguiti dal film di Roberto Faenza Giulia non esce la sera (662 mila euro complessivi) con protagonisti Valeria Golino e Valerio Mastandrea, il fantasy con Brendan Fraser Inkheart: la leggenda di Cuore d’Inchiostro (2,2 milioni totali) e l’action-horror Underworld: La ribellione dei Lycans (1,1 milioni di euro).

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA