I vigilanti di Zack Snyder cedono il passo ai comici nostrani. La matassa , nuova commedia diretta (insieme al regista Gianbattista Avellino) e interpretata dal duo siciliano Ficarra e Picone, ha debuttato in cima al box office nazionale con un incasso di 2,6 milioni di euro, pari al doppio del risultato realizzato dal loro ultimo film, Il 7 e l’8, che nel 2006 incassò al debutto 1,3 milioni di euro. Slitta in terza posizione Watchmen , il cine-comic ispirato alla graphic novel di Alan Moore che incassa al suo secondo weekend 565 mila euro, portando il suo box office complessivo a 2,1 milioni di euro nel nostro Paese, mentre ha registrato 86 milioni di euro negli Usa e 112 nel mondo. Tra i comici dello Zelig e i vigilanti mascherati troviamo Clint Eastwood con Gran Torino che esordisce in seconda posizione con 1,6 milioni di euro. Il film, che ha visto tornare Eastwood nella doppia veste di regista e attore, è ad oggi il migliore incasso del 2009 negli Usa, con 143 milioni di dollari incassati in 14 settimane. Nella top ten italiana del weekend seguono I love shopping, che supera i 4 milioni di euro alla sua terza settimana, The Wrestler (1,6 milioni in 2 settimane) e l’italiano Due partite (1,1 milioni di euro al suo secondo weekend). Il film vincitore di 8 premi Oscar The Millionaire resta in settima posizione con 5,4 milioni di euro in 15 settimane di programmazione, mentre nel mondo arriva a sfiorare i 250 milioni di dollari. All’ottavo posto troviamo l’ultima nuova entrata della settimana: si tratta di Nemico pubblico n°1: L’istinto di morte , che ha incassato 278 mila euro. Il gruzzolo più alto della top ten è quello de Il curioso caso di Benjamin Button che, alla sua quinta settimana, arriva a totalizzare 10,5 milioni di euro. Fanalino di coda è La pantera rosa 2 con 846 mila euro raccolti in due settimane. Escono di scena il drammatico The Reader – A voce alta , con 2,1 milioni di euro incassati e l’horror Il mai nato (1,7 milioni di euro totali). Lascia la top ten anche il secondo film di Volfango De Biasi, Iago con Nicolas Vaporidis e Laura Chiatti, che arriva a 1,9 milioni di euro d’incasso, registrando così un risultato di gran lunga inferiore rispetto al primo film del regista, Come tu mi vuoi, che nella stagione 2007-2008 incassò oltre 7 milioni di euro.

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA