I Simpson (Fox) rimangono in testa alla classifica dei film più visti in Italia, con un incasso nel fine settimana  del 28 settembre di 1,3 milioni di euro (-58%) per complessivi 14,6 milioni dal 14 settembre. La pellicola è presente in 465 sale (-134) e ha registrato una media di circa 3mila euro a sala. Dalla seconda alla quarta posizione si trovano tre nuove entrate: Un’impresa da Dio (Universal) con 1,2 milioni di euro (294 sale, 4.374 euro di media), Hairspray-Grasso è bello (Moviemax) con 956mila euro (302 sale, 3.168 euro di media) e Il buio nell’anima (Warner) con 613mila euro (251 schermi, 2.443 euro di media). In quinta posizione si trova Shrek Terzo (Universal) con 502mila euro (-40%) per complessivi 19,6 milioni di euro dal 31 agosto; il film è presente in 220 schermi (-99) e registra una media di 2.288 euro a sala. In sesta posizione si piazza Funeral Party (Mikado) con 443mila euro (-23%) per complessivi 1,3 milioni di euro in dieci giorni; il film è presente in 205 sale (-15) e registra una media di 2.161 euro. La settima posizione è a favore de La ragazza del lago (Medusa) con 325mila euro (-15%) per complessivi 1,4 milioni di euro dal 14 settembre; la pellicola è presente in 143 sale (+8) e registra una media di 2.278 euro per schermo. Altre due nuove entrate in ottava e nona posizione: Planet Terror (Medusa) con 296mila euro (200 sale, 1.483 euro di media) e 28 settimane dopo (Fox) con 221mila euro (121 sale, 1.833 euro di media). Chiude la top ten Espiazione (Universal) con 195mila euro (-49%) per complessivi 736mila euro in dieci giorni; il film è proiettato in 194 sale (-24) e registra 1.006 euro di media per schermo. Per quanto riguarda le altre uscite di venerdì, In questo mondo libero (Bim) è tredicesimo con 143mila euro (62 sale, 2.318 euro di media) e 2 giorni a Parigi (Dnc) è diciassettesimo con 37mila euro (16 sale, 2.314 euro di media). Complessivamente sono stati incassati 7,2 milioni di euro con un calo del 6% rispetto al precedente fine settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA