Gli Italians di Giovanni Veronesi piacciono sempre di più agli Italiani, che questo weekend hanno premiato per la seconda settimana consecutiva il film con protagonisti Carlo Verdone, Sergio Castellitto e Riccardo Scamarcio. Con 2,8 milioni di euro la commedia a episodi del regista toscano è risultato ancora il migliore incasso della settimana e raggiunge un totale pari a 8,9 milioni di euro. Due attesissime new entry occupano i successivi gradini del podio, rispettivamente con 1,6 e 1,2 milioni di euro: si tratta di Operazione Valchiria , il film di Bryan Singer con protagonista Tom Cruise sul fallito attentato del ’44 a Hitler, e il drammatico Revolutionary Road con protagonisti Leonardo DiCaprio e Kate Winslet. Debutta invece in nona posizione Il dubbio (911 mila euro) con Meryl Streep e Philip Seymour Hoffman in veste talare per un dramma in cui l’attore è un prete accusato da una suora di molestie verso un ragazzino. Proseguono con una buona performance Viaggio al centro della Terra , che totalizza 5,8 milioni di euro in tre settimane, la commedia con Jim Carrey Yes Man , a quota 7,3 milioni di euro alla sua quarta settimana, e Sette anime di Gabriele Muccino che porta a casa 10,7 milioni di euro e ha incassato nel mondo 130 milioni di dollari, di cui circa 70 negli Usa. Chiude la top ten con un totale di 1,3 milioni di dollari, il film candidato all’Oscar Milk con protagonista Sean Penn, in corsa per la statuetta di Miglior attore protagonista. Lasciano la top ten Defiance – I giorni del coraggio , con Daniel Craig, che si ferma a 790 mila euro, Un matrimonio all’inglese , con Jessica Biel, che totalizza 2 milioni di euro, e la commedia con Reese Witherspoon e Vince Vaughn Tutti insieme inevitabilmente che porta a casa 3,7 milioni di euro.

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA