Il Natale è alle porte e a dargli il benvenuto è il nuovo film in 3D motion capture di Robert Zemeckis con Jim Carrey, A Christmas Carol, che ha conquistato la vetta del box office portato a casa 3,3 milioni di euro in 4 giorni di programmazione (il film è uscito il 3 dicembre). Spodestato dal trono il comico Checco Zalone e il suo Cado dalle nubi, sceso al secondo posto con un incasso ancora molto appetitoso: 2,4 milioni di euro che portano il totale a 6,5 milioni di euro totali. Chiude il podio Dorian Gray con 1,1 milioni di euro (3,1 milioni in 2 settimane) che ha riportato sul grande schermo il celebre romanzo di Oscar Wilde. Continua la sua discesa dopo l’exploit iniziale New Moon che cala ancora del 72% e arriva a totalizzare 15,5 milioni di euro in tre settimane. Scende anche 2012 a quota 13,4 milioni di euro in 4 settimane. Tra le novità del weekend agguantano un posto in top ten A serious man (633 mila euro), L’isola delle coppie (471 mila euro) e L’uomo nero (392 mila euro). Lasciano la classifica Gli abbracci spezzati di Pedro Almodovar (3,2 milioni di euro in 4 settimane), La prima linea (813 mila euro in 3 settimane), Meno male che ci sei (504 mila in 2 settimane) e Nemico pubblico (5,5 milioni di euro in 5 settimane).

© RIPRODUZIONE RISERVATA