Weekend in stop motion con il debutto di Coraline e la porta magica, firmato dal regista di Nightmare before Christmas, Henry Selick, che in questo primo weekend estivo ha raggiunto la vetta della top ten con un moderato incasso di 918 mila euro. Tiene il cine-cocomero dei fratelli Vanzina Un’estate ai Caraibi, in seconda posizione con 818 mila euro e un incasso totale di 2,2 milioni di euro. L’anno scorso il suo “predecessore” Un’estate al mare aveva chiuso la sua corsa con 4,9 milioni di euro complessivi. Il resto della classifica ospita altre tre new entry: in terza posizione troviamo la commedia che negli Usa ha fatto tremare i botteghini (la colonnina Usa segna 152 milioni di dollari questo weekend), Una notte da leoni, che porta a casa un modesto 640 mila euro d’incasso, seguito da La ragazza del mio migliore amico, quarta con 336 mila euro. Novità anche in coda alla decina dei migliori con l’horror Borderland: Linea di confine (86 mila euro). Dopo 6 settimane nelle sale il blockbuster Angeli e demoni prosegue la sua scalata, superando i 18 milioni di euro; mentre tocca i 3 milioni di euro il thriller svedese Uomini che odiano le donne. Non entrano in classifica Amore e altri crimini (quattordicesimo con 27 mila euro), seguito da Look both ways – Amori e disastri (19,6 mila euro) e Il mondo di Horten (19,2 mila euro). Lasciano la top ten I Love Radio Rock (2,6 milioni di euro), Coco Avant Chanel: L’amore prima del mito (1 milioni di euro), Vincere di Marco Bellocchio (1,9 milioni di euro) e Cash (350 mila euro).

Per guardare la tabella degli Incassi Italia del weekend clicca qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA