Mantiene il primo posto il topolino Remy di Ratatouille , che dopo l’ottima performance del primo weekend è rimasto in testa alla classifica anche al suo secondo fine settimana nelle sale italiane. Il film, distribuito da Walt Disney in 624 sale (-37 rispetto al precedente fine settimana) ha incassato 3,1 milioni di euro (-33%) per complessivi 9,7 milioni dal 17 ottobre. Dalla seconda alla quinta posizione troviamo inevce quattro new entry: Die Hard – Vivere o morire (Fox) con 1.239.769 euro (360 sale, 3.444 euro di media) al secondo posto e Elizabeth – The Golden Age (Universal) al terzo con 1.212.444 euro (323 sale, 3.754 euro di media). Quarta posizione per 2061 – Un anno eccezionale (01 Distribution) con 743mila euro (378 sale, 1.968 euro di media) e Giorni e nuvole (Warner), quinto con 724mila euro (176 schermi, 4.116 euro di media). In sesta posizione si trova Sms – Sotto mentite spoglie (Medusa) con 590mila euro (-47%) per complessivi 3,8 milioni di euro dal 12 ottobre (il film è presente in 160 sale, -141 rispetto al precedente fine settimana, 3.690 euro la media per schermo) mentre in settima si piazza Molto incinta (Universal) con 390mila euro (-45%) per complessivi 1,3 milioni dal 19 ottobre (176 schermi, -80 rispetto al precedente fine settimana, 2.220 euro di media). In ottava posizione esordisce Seta (Medusa) con 355mila euro (197 sale, 1.804 euro di media); chiudono la top ten Stardust (Universal) con 190mila euro (oltre i 2 milioni il risultato complessivo dal 12 ottobre) e Michael Clayton (Medusa) con 176mila euro (3,9 milioni il risultato complessivo dal 5 ottobre). Esordisce in undicesima posizione Un’altra giovinezza (Bim) con 169mila euro (77 sale, 2.197 euro di media). Nel fine settimana sono stati incassati complessivamente 9,6 milioni di euro, in linea con il precedente weekend.

© RIPRODUZIONE RISERVATA