Una buona risposta ha accolto l’esordio dietro alla macchina da presa di Silvio Muccino. Il suo primo film da regista, Parlami d’amore, con un lancio da blockbuster nel giorno di San Valentino, ha totalizzato 2 milioni 672 mila euro in quattro giorni. Si consola in patria Caos Calmo di Antonello Grimaldi, rimasto a mani vuote al Festival di Berlino ma premiato ai botteghini italiani dove, dopo il debutto al top di settimana scorsa, occupa questa settimana la seconda posizione con 1 milione 126 mila euro d’incasso. Chiude il podio con 923 mila euro Asterix ai giochi Olimpici , super produzione francese che vede nel cast anche le iene italiane Luca e Paolo. Resta quarto l’horror di David Slade 30 giorni di buio che in patria ha chiuso lo scorso novembre con un incasso totale di 39 milioni 568 mila dollari. Sale di un gradino La guerra di Charlie Wilson con la coppia d’assi Tom Hanks e Julia Roberts. Debutta invece con poco slancio il pluricandidato agli Oscar Il Petroliere di Paul Thomas Anderson che tocca i 361 mila euro d’incasso. Poco premiati anche Lo scafandro e la farfalla di Julian Schnabel che esordisce al quattordicesimo posto e Away from Her – Lontano da lei di Sarah Polley, diciannovesimo. Continua a incassare bene Scusa ma ti chiamo Amore di Federico Moccia, arrivato a 12 milioni di euro in 4 settimane. Lasciano la top ten il disaster movie Cloverfield e la commedia romantica P.S. I love you .

© RIPRODUZIONE RISERVATA