è stata calorosa l’accoglienza riservata dal pubblico italiano al suo regista più internazionale del momento. Al suo esordio sui nostri schermi Sette anime (nella foto) di Gabriele Muccino ha infatti conquistato il primo posto della classifica incassando 3,8 milioni di euro. La pellicola segna la seconda collaborazione tra il regista de Il Primo bacio e Will Smith, già fortunato protagonista (il ruolo gli valse una nomination agli Oscar) de La ricerca della felicità. Ed è un’altra new entry a occupare la seconda posizione: si tratta della commedia Yes Man (2,5 milioni di euro), con la quale Jim Carrey torna a sfoderare le sue qualità comiche nel ruolo di un impiegato di banca che cambia la sua vita facendo propria la filosofia del “sì ad ogni costo” propinata da un carismatico guru spirituale. Il film d’animazione Madagascar 2 continua la sua ottima performance aggiungendo 1 milione di euro al suo box office e portandolo così a 24 milioni totali in quattro settimane. Lo distanzia di poco il cine-panettone Natale a Rio che, nello stesso periodo, ha raggiunto un incasso complessivo di 24,2 milioni di euro e si attesta in quarta posizione. Occupano la quinta e la nona posizione della top ten le ultime due nuove entrate della settimana: sono la commedia Un matrimonio all’inglese , con Jessica Biel e Kristin Scott Thomas, Colin Firth e Ben Barnes, e l’horror-thriller sui vampiri Lasciami entrare . Sono altri tre i film di Natale a occupare ancora un posto nella classifica dei migliori dieci: Il cosmo sul comò (a quota 12,9 milioni di euro), Come un uragano (6 milioni complessivi) e, a chiudere la top ten del weekend, il drammatico Il bambino con il pigiama a righe (1,9 milioni totali). Escono invece di scena The Millionaire (fresco vincitore di quattro Golden Globes), La duchessa , con Keira Knightley (1,9 milioni di euro totali), il film di Gabriele Salvatores Come Dio comanda (che ha incassato complessivamente 3,3 milioni di euro) e il cine-comic di Frank Miller The Spirit (2,1 milioni di euro in tre settimane).

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA