Dopo tre settimane alla guida della classifica Twilight , il film sull’amore impossibile tra una teenager e un vampiro, cede il posto a una new entry. Ad aprire la top ten di questo finesettimana è infatti l’atteso remake del classico di fantascienza Ultimatum alla Terra , con protagonisti Keanu Reeves e Jennifer Connelly nei panni dell’alieno Klaatu venuto sulla Terra per salvarla dai suoi sconsiderati abitanti e della scienziata che tenterà in ogni modo di convincerlo a dare all’umanità una seconda chance. Il film, diretto dallo sconosciuto Scott Derrickson, ha incassato in Italia 1,7 milioni di euro e in America, dove il film è uscito in day and date, 31 milioni di dollari. Segue al secondo posto il drammatico film che ha riunito la coppia Gabriele Salvatores-Niccolò Ammaniti, Come Dio comanda che ha debuttato con 792 mila euro. Dopo il successo registrato nel 2003 da Io non ho paura, che aveva fatto raggiungere i 5 milioni di euro, il regista premio Oscar ha ricomposto il sodalizio con lo scrittore per portare sullo schermo il suo romanzo, vincitore quest’anno del premio Strega (guarda il backstage del film e le interviste). Non si sposta dalla terza posizione il film animato Disney, Bolt – un eroe a quattro zampe che ha incassato 611 mila euro raggiungendo così i 4,5 milioni in tre settimane. Alla sua quarta settimana nelle sale intanto Twilight sfonda il tetto dei 10 milioni di euro avvicinandosi agli 11, mentre nel mondo l’incasso generale del film tocca i 184 milioni di dollari e già si parla di sequel. Il numero limitato di nuove uscite di venerdì scorso (sono state solo tre) permette a The Millionaire di Danny Boyle di risalire la china e trovare posto in classifica, dopo il debutto in sordina della settimana scorsa. Chiude al decimo posto il cine-panettone anticipato con Massimo Boldi e Simona Ventura La fidanzata di papà , ormai a quota 7 milioni di euro. Escono di scena il film revival con Jerry Calà Torno a vivere da solo (che totalizza 791 mila euro), il marziale Never Back Down (1,4 milioni di euro complessivi) e il film ispirato all’omonimo videogioco Max Payne (1,3 milioni di euro totali).

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA