Il successo annunciato ha trovato conferma. Nel suo lungo weekend di debutto come da pronostici Angeli e demoni, sequel del blockbuster Il codice da Vinci, ha toccato subito il vertice della classifica con un incasso di 5,5 milioni di euro e un totale da mercoledì 13 di 7,3 milioni. La coppia Ron Howard-Tom Hanks, di nuovo insieme per portare sullo schermo un nuovo capitolo ispirato all’opera di Dan Brown, ha così replicato il buon esito registrato nel 2006 da Il codice da Vinci, che, nel weekend del 19 maggio, sbarcava nel nostro Paese con un incasso di 7,9 milioni di euro, arrivando a un totale complessivo di 28,6 milioni. Un trend confermato dai risultati d’Oltreoceano che hanno visto il film attestarsi sui 48 milioni di dollari, a fronte di un incasso di 77 milioni registrato da Il codice da Vinci nello stesso weekend del 2006. Nel cast diAngeli e demoni anche Ewan McGregor, l’israeliana Ayelet Zurer (foto), e l’italiano Pierfrancesco Favino. Segue al secondo posto dei film più visti in Italia nello scorso fine settimana, l’horror in 3D San Valentino di sangue che ha raccolto 1,1 milioni di euro nel weekend per un box office complessivo di 3,9 milioni in 2 settimane. In un weekend povero di novità è il film con la star di High School Musical Zac Efron, 17 Again – Ritorno al liceo a occupare il terzo gradino del podio con 600 mila euro. Rallenta la sua corsa il film con cui J.J. Abrams ha rivitalizzato la celebre serie fantascientifica, Star Trek, che ha raggiunto 1,6 milioni di euro alla sua seconda settimana, mentre negli Usa continua a volare alto con 43 milioni di dollari incassati nel weekend che portano il totale a 143 milioni. Resiste al suo terzo weekend in sala il cine-comic X-Men le origini: Wolverine, a quota 4,6 milioni di euro, mentre tocca gli 8,2 milioni di euro il quarto film della saga sulle corse in auto Fast & Furious – Solo parti originali, che anche grazie al ritorno dei suoi storici protagonisti Vin Diesel e Paul Walker ha ottenuto un successo mondiale da 323 milioni di dollari.

Guarda la tabella della top ten italiana del weekend

© RIPRODUZIONE RISERVATA