Resta al vertice della classifica per la seconda settimana consecutiva il film diretto da Robert Luketic 21: La banca è aperta (in Italia dal 18 aprile), che ha incassato 15,1 milioni di dollari (-36%) in 2.653 cinema con una media di 5.692 dollari per cinema e complessivi 45 milioni di dollari. In seconda posizione esordisce In amo re niente regole (in Italia dall’11 aprile) di e con George Clooney, che ha incassato 13,4 milioni di dollari. Accanto a Clooney troviamo Renée Zellweger e John Krasinsky in una storia che ci riporta agli albori della Football League americana degli anni ’20. Terza posizione per un’altra new entry: il fantasy Alla ricerca dell’isola di Nim (in Italia dall’11 aprile) che incassa 13,3 milioni di dollari e vede Jodie Foster nei panni di una scrittrice di libri d’avventura che vince la sua agorafobia per correre in soccorso di una sua piccola ammiratrice su un’isola deserta. Scende al quarto posto il computer animato Ortone e il mondo dei Chi , (in Italia dal 18 aprile) che, giunto a quota 131 milioni di dollari negli Usa e 207 nel mondo, tiene testa agli incassi del 2008. Perdono posizioni anche Superhero Movie , parodia su alcuni dei supereroi visti su grande schermo di recente, le commedie Meet the Browns e Drillbit Taylor, l’horror Shutter e il kolossal di Roland Emmerich 10.000 a.C. , giunto a 89 milioni di dollari con un incasso internazionale di 232 a fronte di un budget di 105. Esordisce al quindicesimo posto il film concerto di Martin Scorsese Shine a light (in Italia dall’11 aprile) che ha incassato 1,5 milioni di dollari in 276 sale. Lasciano la classifica Stop Loss, College Road Trip e The Bank Job.
Per i risultati definitivi di lunedì sera potete cliccare qui .  


© RIPRODUZIONE RISERVATA