Esordio direttamente al vertice del box office Usa nel weekend dal 12 al 14 settembre per la coppia Clooney-Pitt, protagonisti della commedia firmata dai fratelli Coen, Burn After Reading – A prova di spia , con un incasso che supera i 19 milioni di dollari. Il film dei Coen scalza Bangkok Dangerous, la pellicola girata da un’altra coppia di fratelli, i Pang, al vertice lo scorso weekend e scesi questa settimana all’ottavo posto. Tutte le prime quattro posizioni del “botteghino” americano sono occupate da new entry a partire da Tyler Perry’s The Family That Preys, sesto lungometraggio scritto e diretto da Tyler Perry, che si piazza secondo con 18 milioni di dollari racimolati. Mette in scena un dramma sui rapporti tra due famiglie, una aristocratica e dell’alta società e l’altra della classe operaia i cui destini si legano inestricabilmente. Al terzo posto, con oltre 16 milioni incassati, troviamo Righteous Kill – Sfida senza regole diretto da Jon Avnet con protagonisti Robert De Niro e Al Pacino nella parte di due veterani detective alle prese con un serial killer che  riapre un grosso caso da loro risolto anni prima. Women, pellicola firmata da Diane English è al quarto posto con oltre 10 milioni incassati. Remake dell’omonima commedia diretta da George Cukor nel 1939, la pellicola vede protagoniste Meg Ryan, Annette Benning ed Eva Mendes nei panni di un gruppo di donne dell’alta società che si trovano in un salone di bellezza per parlare di gossip, moda, bellezza, uomini e questioni sentimentali. Scende al sesto posto Tropic Thunder mentre resiste nelle prime dieci posizioni, per la nona settimana, Il cavaliere oscuro ; questo week end il film di Nolan è al settimo posto con oltre 4 milioni di dollari raccolti al botteghino e con un totale di 517.

Da.Ma.

Per i risultati definitivi di lunedì sera potete ciccare qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA