L’atmosfera natalizia avvolge già l’America, dove il film 3D di Robert Zemeckis A Christmas Carol (ispirato al celebre Canto di Natale di Charles Dickens) ha subito conquistato il primo gradino della classifica del fine settimana appena trascorso con 31 milioni di dollari (in Italia dal 3 dicembre). Continua a fare faville il film-documentario sul concerto mancato di Michael Jackson, This Is It, che porta a casa 14 milioni di dollari e raggiunge un totale di 57,8 milioni di dollari. Ai botteghini mondiali This Is It ha superato i 127 milioni di dollari, registrando il record di maggiore incasso della storia per un film concerto (prima detenuto da a Hannah Montana/Miley Cyrus: Best of both worlds concert tour, che incassò l’anno scorso 70,6 milioni di dollari). Altre tre new entry seguono al terzo e quarto e sesto posto: si tratta de L’uomo che fissa le capre (13,3 milioni di dollari), seguito dall’horror fantascientifico con Milla Jovovich The Fourth Kind (12,5 milioni di dollari) e dall’horror con Cameron Diaz, The Box, al settimo posto con 7,8 milioni di dollari. Continua a stupire il film low budget Paranormal activity che ha raggiunto 97 milioni di dollari in sette settimane e arriverà da noi il prossimo 5 febbraio 2010. Lasciano la top-ten Saw VI (26,2 milioni di dollari in 3 settimane), The Stepfather (27,4 milioni di dollari in 4 settimane) e Amelia (11,3 milioni di dollari in 3 settimane).

Per gli aggiornamenti sulla top ten: www.boxofficemojo.com

Per guardare la tabella degli Incassi Usa del weekend clicca qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA