Due nuovi titoli occupano le prime posizioni della classifica d’Oltreoceano: si tratta del thriller d’azione Eagle Eye (da noi il 2 gennaio), che rivede unita per l’occasione la coppia di Disturbia D.J. Caruso e Shia La Beouf, e del drammatico Come un uragano (in Italia il 19 dicembre) con Richard Gere e Diane Lane. Il capolista incassa 29,2 milioni e vede il protagonista Shia LaBeouf nel ruolo di un ragazzo coinvolto con la madre nel piano criminale di una cellula terroristica; al suo fianco Michelle Monaghan, Rosario Dawson e Billy Bob Thornton. Nel film tratto dal romanzo dello scrittore statunitense Nicholas Sparks Come un urgano (13,5 milioni di dollari) Richard Gere diventa un medico in viaggio di riconciliazione con il figlio che troverà sulla sua strada una donna separata, con la quale stringerà una profonda amicizia. Cede il primato di settimana scorsa e chiude il podio con 7 milioni di dollari La terrazza sul lago (in Italia dal 31 ottobre con il sottotitolo La casa dei sogni, un vicino da incubo) con  Samuel L. Jackson nei panni di un poliziotto ossessionato da una giovane coppia interraziale da poco trasferitasi nel suo quartiere. Altre due new entry occupano il quarto e il nono posto: sono Fireproof, film scritto, prodotto e diretto da un pastore battista di nome Alex Kendrick, in cui una coppia sull’orlo del divorzio inizia un esperimento di 40 giorni per salvare il suo matrimonio, e Miracolo a Sant’Anna , film che Spike Lee ha girato nel nostro Paese ambientandolo durante un episodio poco conosciuto della Seconda Guerra Mondiale: la strage di Sant’Anna di Stazzema. Esce di scena dopo  aver infiammato i botteghini americani per 11 settimane  Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan, che ha macinato record arrivando a toccare la cifra di 524 milioni di dollari. Lasciano la top ten anche Ghost Town , The Women e La coniglietta di casa.

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA