Considerato che quello appena trascorso è stato il weekend del superbowl (che gli americani passano rigorosamente incollati al piccolo schermo), gli incassi registrati ai botteghini possono considerarsi decisamente positivi. Al primo posto con 29 milioni di dollari si piazza il film-concerto Hannah Montana/Miley Cyrus best of both world’s concert tour, adattamento di una popolare serie prodotta per Disney Channel, con protagonista una ragazza dalla doppia identità: di giorno normale studentessa, di notte celebre popstar (interpretata da Miley Cyrus appunto). Se si tiene conto che il film è stato proiettato in un numero limitato di sale (ma con il prezzo maggiorato perché in 3D) e che l’anno scorso nello stesso weekend il primo film in classifica aveva incassato poco più di 14 milioni di dollari, il risultato è senz’altro incoraggiante. E se in quel caso a vincere la gara del box office era stato l’horror The Messengers dei fratelli Pang, quest’anno il remake di un loro film si piazza al secondo posto. The Eye, diretto da David Moreau e Xavier Palud, e con protagonista Jessica Alba nei panni di una ragazza cieca che vede molto più del previsto, ha infatti incassato 13 milioni di dollari al suo esordio sul grande schermo. Continuando nel gioco delle analogie con il weekend dello scorso anno è divertente notare come, anche allora come adesso, i primi posti fossero occupati da due new entry: oltre a The Messengers, la commedia Perché te lo dice mamma. Tornando al 2008, tiene molto bene 27 volte in bianco, che resta salda al terzo posto dopo tre settimane di programmazione, con 8 milioni 400 mila dollari d’incasso. Katherine Heigl, protagonista della commedia, è così pronta a inanellare un secondo successo, dopo i risultati favorevoli di Molto incinta (rimasta 8 settimane in classifica negli Usa, con un incasso totale di 148 milioni di dollari). Resiste anche, alla sua nona settimana di programmazione, la commedia Juno ; mentre precipitano la parodia Meet the Spartans, John Rambo e Cloverfield (tutti a -61,5 rispetto alla settimana scorsa). Solo undicesima la new entry Over her dead body, con protagonista Eva Longoria che, da “casalinga disperata” passa ad essere un fantasma disperato e geloso nella commedia di Jeff Lowell. Lasciano la top ten Il mistero delle pagine perdute (che sfiora ad oggi i 210 milioni di dollari di incasso) e la crime comedy Mad Money.

© RIPRODUZIONE RISERVATA