è ancora il film per teenager High School Musical 3: Senior Year (nella foto Lucas Grabeel e Ashley Tisdale) a condurre la gara al box office d’Oltreoceano, dove il terzo capitolo della saga Disney (il primo per il grande schermo) si è confermato al primo posto con 15 milioni di dollari che lo portano così a un totale di 60 milioni in due settimane. Medaglia d’argento per la chiacchierata commedia di Kevin Smith con Elizabeth Banks e Seth Rogen, Zack and Miri Make a Porno , che ha incassato10,7 i milioni di dollari. Cala di una posizione e del 66% rispetto allo scorso weekend l’horror Saw V (in Italia dal 5 dicembre), terzo con 10,1 milioni di dollari. Esordisce al quarto posto il thriller di Clint Eastwood con protagonista Angelina Jolie, Changeling (dal 14 novembre nelle nostre sale), che ha incassato 9,4 milioni di dollari registrando la miglior media del weekend con 5 mila dollari per sala. Nel finesettimana di Halloween non poteva mancare un titolo horror, che troviamo al quinto posto con The Haunting of Molly Hartley , seguito al sesto posto per Beverly Hills Chihuahua , che arriva a 85 milioni di dollari complessivi in cinque settimane. Max Payne , la pellicola tratta dal celebre videogioco, registra un totale di 35 milioni, mentre il thriller di D.J. Caruso Eagle Eye resiste al nono posto con un bottino di 92 milioni. Chiude la top ten Pride and Glory – Il prezzo dell’onore di Gavin O’Connor a quota 11,6 milioni in due settimane. Lasciano la top-ten lo spy-action Nessuna verità (Body of Lies) con Russell Crowe e Leonardo DiCaprio (34 milioni in quattro settimane) e l’horror Quarantena (30 milioni in 4 settimane).

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA