Ottimo esordio con 39,155 milioni ai botteghini Usa per Agente Smart-Casino totale (in Italia dal 9 luglio), versione per il grande schermo della dissacrante serie tv creata da Mel Brooks e Buck Henry e andata in onda tra il 1965 e il 1970. A fare il verso alle spy stories nei panni dell’agente Maxwell Smart è stato stavolta Steve Carell (star di Un’impresa da Dio, spin off della Settimana da Dio di Jim Carrey), affiancato dalla star del Il diavolo veste Prada, Anne Hathaway, qui Agente 99. Segue in seconda posizione il film d’animazione targato DreamWorks, Kung Fu Panda , che regge benissimo, calando solo del 35% rispetto allo scorso weekend con 21,7 milioni di dollari d’incasso e un totale di 155 in tre settimane. Resta da vedere come si confronterà la prossima settimana con la concorrenza del film Pixar Wall-E , che rischia di spazzarlo via in fretta. Scivolone invece per L’incredibile Hulk di Louis Leterrier che scende del 61% con 21,5 milioni di dollari abbandonando la pole position del debutto e arrivando a quota 96,4 milioni. Un risultato migliore rispetto al primo Hulk firmato Ang Lee che aveva perso il 70% al secondo weekend e totalizzato in Usa 132 milioni di dollari. Non centra le aspettative la commedia The Love Guru (in Italia dal 12 settembre), con Mike Myers, Jessica Alba, Justin Timberlake, Jessica Simpson e Ben Kingsley, seconda e ultima nuova entrata della classifica del fine settimana, che si ferma al quarto posto portando a casa solo 14 milioni di dollari. Perde terreno il thriller di M.Night Shyamalan E venne il giorno , a – 67,2% e 10 milioni di dollari d’incasso e 50 milioni totali, mantenendosi lontano dai risultati raggiunti dal più grande successo del regista indiano, Il sesto senso (293 milioni nel 1999). Prosegue la sua ottima performance invece Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo , sesto con 290 milioni di dollari totali di incasso in cinque settimane e la cifra capogiro di 650 milioni di dollari nel mondo. Bene anche Sex and the City e Iron Man , rispettivamente ottavo e nono con 132 e 304 milioni di dollari ad oggi. Chiude la top ten l’horror The Strangers che in quattro settimane ha incassato 49,5 milioni di dollari. Lasciano la classifica Le cronache di Narnia: Il principe Caspian , a quota 135,4 milioni di dollari (il primo capitolo Il leone la strega e l’armadio era arrivato a 291 milioni) e Notte brava a Las Vegas , che fa un bottino di 77 milioni.
Per i risultati definitivi di lunedì sera potete cliccare qui.

Al.Za.


© RIPRODUZIONE RISERVATA