Resta saldo in prima posizione, con 20 milioni 225 mila dollari per il terzo weekend consecutivo, Il mistero delle pagine perdute . Il film Disney d’avventura con protagonista Nicolas Cage raggiunge così un totale incasso di 171 milioni di dollari e si appresta a superare il primo capitolo Il mistero dei Templari che ne incassò 173 nel 2004. Sale al secondo posto (dopo un esordio al vertice 4 settimane fa) con 16 milioni 300 mila dollari il fantascientifico Io sono leggenda con protagonista Will Smith (anche produttore della pellicola), che raggiunge la strabiliante quota di oltre 228 milioni di dollari. Completa il podio Juno la commedia di Jason Reitman vincitrice della Festa del Cinema di Roma, che ha incassato 16 milioni 225 mila dollari questo weekend passando dalla quinta alla terza posizione. Con un totale incasso di 52 milioni di dollari il film si appresta a raggiungere un altro successo distribuito dalla Fox Searchlight: Little Miss Sunshine, che l’anno scorso raggiunse i 59 milioni di dollari. Abbandona il secondo posto per scendere al quarto Alvin Superstar , adattamento cinematografico della celebre serie cartoon degli anni ’80 che arriverà nelle nostre sale il 18 gennaio e che, con un totale incasso di 176 milioni di dollari, potrebbe inaspettatamente superare anche i risultati di I Simpson – Il film che ne incassò 183. New entry al quinto posto con l’horror asiatico One Missed Call, remake di un film giapponese del 2003. Non lasciano le loro posizioni il romantico P.S. I Love You con protagonisti Hilary Swank e Gerard Butler, il fantastico Water Horse: la leggenda degli abissi e il musical di Tim Burton Sweeney Todd: il diabolico barbiere di Fleet Street , che è atteso in Italia il prossimo 22 febbraio. Chiude la top ten il mèlo Espiazione del britannico Joe Wright risalito dalla quattordicesima posizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA